Speciale Natale

Abarth 695 Tributo Ferrari potenziata dal team Romeo Ferraris

Abarth 695 Tributo Ferrari potenziata dal team Romeo Ferraris
da in Abarth, Auto, Auto sportive, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Abarth 695 Tributo Ferrari potenziata dal team Romeo Ferraris

    Abarth 695 Tributo Ferrari firmata Romeo Ferraris propone una versione straordinariamente potenziata della Abarth che raggiunge la ragguardevole potenza di ben 260 cavalli. Come noto, Romeo Ferraris oramai è un nome piuttosto conosciuto nel settore delle elaborazioni delle auto e si propone anche come centro ufficiale per la vendita del marchio Abarth.

    Proprio recentemente, la factory ha ricevuto, direttamente dall’America, un ordine di due Abarth 695 Tributo Ferrari che dovevano rispondere a precisi requisiti di “aggressività” a livello motoristico. E Romeo Ferraris non ci ha pensato due volte prima di accettare la commessa e di partire per questo nuovo viaggio. Il risultato delle elaborazioni è stato che la edizione speciale curata dal brand ha conquistato un aumento di ben 80 cavalli e 120 Nm di coppia rispetto al modello base.

    Ma in cosa è consistito il programma di elaborazione studiato dalla Romeo Ferraris? Nella sostanza, sono stati utilizzati, come presumibile, componenti di derivazione racing che sono andati a prendere il posto di quelli di serie. Soltanto questa operazione ha fruttato un aumento sensibile della potenza complessiva offerta dalla vettura. Ciononostante, Romeo Ferraris ha mantenuto inalterate le qualità di affidabilità e di stabilità della Abarth.

    Per garantire la sicurezza in qualunque condizione di guida, è stato comunque mantenuto l’impianto frenante Brembo ad alte prestazioni di serie che è apparso all’altezza della nuova versione della Abarth. Per l’assetto, invece, si è preferito installare un set di ammortizzatori regolabili in altezza e taratura in modo da poter essere adattato a qualunque situazione.

    L’aumento considerevole della coppia massima disponibile ha richiesto, per evitare eventuali slittamenti della frizione, un kit speciale in materiale particolarmente resistente e con volano modificato a tale scopo. Inoltre, i tecnici del Team hanno utilizzato alberi a camme più spinti abbinati a pistoni resistenti caratterizzati da nicchie valvole più profonde e una nuova turbina maggiorata. Tutti questi dettagli si sono andati a comporre per ottenere esattamente il risultato che ci si era prefissati al momento dell’avvio dei lavori.

    Abath 695 Tributo Ferrari impiega, inoltre, iniettori maggiorati ed ha subito una lavorazione della testata con lucidatura dei condotti di aspirazione e scarico. Anche le sedi valvole hanno subito interventi specifici così come anche la linea di scarico, dotata di un nuovo downpipe con catalizzatore metallico da 200 celle.

    407

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbarthAutoAuto sportiveMotori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI