5 consigli per affrontare il traffico autostradale in estate

Arriva l'estate e, insieme a lei, arriva anche il momento di mettersi in autostrada ed affrontare il traffico. Ma se avete paura di trovarvi imbottigliati tra un'uscita dell'autostrada e l'altra vi basterà seguire qualche piccolo consiglio che abbiamo selezionato per voi. Dalle giornate nere ai trucchi più furbi: ecco cosa fare prima di mettersi in viaggio.

da , il

    5 consigli per affrontare il traffico autostradale in estate

    Il traffico sulle autostrade italiane in estate scoraggia molti viaggiatori, che finiscono per optare per treno o aereo oppure scelgono mete più vicine per le proprie vacanze. Un bel viaggio on the road, guardando scorrere il paesaggio dai finestrini della propria auto, però, ha sempre un gran fascino, soprattutto d’estate. Ecco i 5 consigli per affrontare al meglio il traffico autostradale in estate.

    Pianificate e programmate la partenza

    Programmare il percorso anche in funzione del traffico autostradale è diventato progressivamente più facile: la rete autostradale italiana è, infatti, ben monitorata e potete visualizzare aggiornamenti in tempo reale, ad esempio tramite Google Maps, in merito a lavori in corso, code, deviazioni e tempi di percorrenza.

    Pianificare il percorso in anticipo sarà utile anche per preparare un’alternativa in caso, per esempio, di interruzioni per incidenti.

    Attenzione alle giornate da bollino rosso

    Ogni anno vengono sono state diramate le circolari che annunciano quali sono le giornate da bollino rosso o da bollino nero, vale a dire quelle assolutamente da evitare a causa del traffico autostradale.

    Molto spesso queste giornate coincidono con i periodi di più alta stagione, per cui programmare in viaggio in un periodo differente, oltre a evitarle, potrebbe servire anche a risparmiare sul costo del soggiorno.

    Controllate l’auto e programmate le soste

    Il traffico autostradale in estate mette a dura prova la resistenza di un guidatore, anche del più esperto, pertanto, per la vostra sicurezza, gestire bene i tempi per le soste, utili per riposarvi e rifocillarvi.

    Non dimenticate, poi, il rispetto per i limiti di velocità, severamente sanzionati da sistemi autovelox e tutor. E non iniziate mai un lungo viaggio in auto senza aver effettuato tutti i controlli sulla vostra vettura.

    Usate piccoli trucchi per superare le code

    Potete, infatti, servirvi del sistema Telepass, capillarmente diffuso su tutta la rete autostradale italiana e molto utile per saltare le code in fila al casello, un’innovazione da non scartare anche per chi non viaggia spesso in autostrada.

    Scegliere bene gli orari di partenza, mettendosi in viaggio al mattino presto o la notte possono aiutartvi a trovare meno traffico in giro.

    Scegliete strade alternative all’autostrada

    Se proprio volete evitare lunghi percorsi in autostrada ma non volete rinunciare al piacere della scoperta del paesaggio, potreste pensare a strade alternative. Provinciali, tangenziali e piccoli paesi renderanno questo viaggio ancor più unico.

    Leggi anche: 186079