Tutti i tipi di colletti delle camicie da uomo

Scoprite insieme a noi tutti i tipi di colletti delle camicie da uomo, i loro nomi e quando poterli indossare. Vi mostreremo quali sono i colletti delle camicie decorati, quelli all'italiana e alla francese, ma anche gli arrotondati e alla coreana. Inoltre, vi spiegheremo qual è la pulizia dei colletti delle camicie più giusta.

da , il

    È importante che ognuno conosca i tipi di colletti delle camicie da uomo, per poter scegliere con attenzione quello più adeguato al proprio collo, ma soprattutto alle varie occasioni d’uso. In molti credono di conoscerli, ma ci sono talmente tanti tipi di colletti per camicie che alcuni potrebbero esservi sfuggiti. Ci sono quelli più rigorosi e formali, quelli più easy e particolari, ci sono i colletti camicie decorati così come ci sono quelli all’italiana. Scopriamoli meglio insieme, vediamo come sono fatti e soprattutto conosciamo i nomi dei colletti delle camicie da uomo.

    Colletto camicia italiano

    Il colletto camicia italiano altro non è che quello classico. Ha una leggera apertura che svela il primo bottone e le alette triangolari. A chi sta bene? Assolutamente a tutti, è perfetto per non sbagliare mai stile e se vi state chiedendo quando indossarlo la risposta è: sempre. Questo tipo di colletto potete abbinarlo agli abiti da cerimonia, per andare a lavoro e anche per uscite serali tra amici o con la ragazza. Nel caso in cui non troviate quello più adatto a voi, ricordatevi che è possibile far realizzare dei colletti camicie su misura.

    Colletto camicia alla francese

    Ora che avete capito qual è quello italiano vi è ben più semplice riuscire a capire qual è il colletto camicia alla francese. Rispetto al classico, questo ha le alette più aperte, quindi lo spazio sottostante, quello dove si vede il bottone, è decisamente molto ampio. È un colletto molto attuale ed è adatto soprattutto a chi ha il viso lungo.

    Colletto camicia arrotondato

    Il colletto camicia arrotondato, in realtà, è chiamato Club. In pratica, a differenza degli altri modelli proposti, non ha le alette a punta ma arrotondate, per chi ama lo stile ricercato e anche piuttosto british style. Attenzione a indossarlo, è molto carino e anche piuttosto vintage ma quasi mai molto attuale. Ci vuole stile!

    Colletto camicia con bottoni

    Il colletto camicia con bottoni è definito button down. È adatto per chi desidera un look molto sportivo ed essenziale ed è possibile indossarlo in ufficio ma anche per uscire con gli amici. È invece sconsigliato in caso di cerimonie ed eventi galanti. Come potete immaginare, questo colletto della camicia abbottonato è molto facile da riconoscere perché presenta due bottoni, con i quali chiudere le alette del colletto.

    Colletto camicia alla coreana

    Lo conoscono praticamente tutti il famoso colletto camicia alla coreana che ha uno stile molto particolare e ricercato e anche piuttosto alla moda. Si chiama così perché è il modello tradizionale in Corea e in tutti gli altri Paesi dell’Est asiatico. La sua caratteristica sta nell’assenza totale delle alette.

    Colletto camicia con spilla

    Il pin collar è un tipo di colletto da camicia molto particolare e dallo stile dandy e ricercato. È pensato per tutti gli appassionati del genere che adorano indossare un gioiello tra le alette del collare. Infatti, solitamente le alette sono tenute “unite”, questo perché si tratta di un colletto camicia con spilla in metallo, che, a sua volta, può essere semplice o molto vistosa ed elaborata.

    Colletti camicie, i nomi

    E ora vediamo altri nomi dei colletti delle camicie, come quello Windsor, conosciuto anche come Cutaway: è un modello ancor più aperto del colletto alla francese. Le alette in questo caso sono molto larghe e scoprono vistosamente la cravatta. In effetti, si utilizza questa tipologia quando si vuole dare risalto all’accessorio indossato, quindi è bene abbinare una cravatta consistente, di ottima qualità e annodata alla perfezione. Molto bello anche il tab collar, un tipo di colletto della camicia da uomo stravagante ma anche rigoroso. Ha avuto un grande successo grazie a uno degli ultimi film della serie James Bond, dove Daniel Craig indossa sempre questa tipologia di camicia. La sua caratteristica? Ha una linguetta che unisce le due alette grazie alla chiusura con bottone e si indossa solamente con la cravatta. Decisamente chic e ricercato, al contrario dei colletti delle camicie staccabili! Avete mai sentito parlare del colletto turn down? Ha le alette piuttosto lunghe ma, di fatto, è molto simile al colletto italiano. Le punte così importanti rendono la camicia adeguata alle occasioni più speciali. Infatti, questo è il tipico colletto camicia per papillon. Ricordate, però, che è un modello particolare e sta bene solo a chi ha un bel collo lungo.

    Colletti camicie sporchi: la pulizia corretta

    Un tema davvero importante da affrontare è quella della corretta pulizia dei colletti delle camicie. Con un po’ di cura e attenzione è possibile dare nuova vita ai colletti delle camicie rovinati. Tra i prodotti che vi consigliamo di usare, ci sono alcuni detergenti di uso comune, come lo shampoo, il detersivo per i piatti e il sapone di Marsiglia. In alternativa potete utilizzare anche il bicarbonato e l’ammoniaca. Per dare nuova vita ai colletti delle camicie ingialliti, invece, vi consigliamo di utilizzare il gesso bianco in polvere: questo assorbirà tutto il grasso e l’unto del tessuto.