Speciale Natale

Tatuaggi maori: il significato e i disegni più belli per lui [FOTO]

Tatuaggi maori: il significato e i disegni più belli per lui [FOTO]
da in Moda Uomo, Tatuaggi

    I tatuaggi maori sono di gran tendenza tra gli uomini. Ci sono molti simboli e disegni per lui tra i quali scegliere e rendere più bella e decorata una parte della propria pelle. Ma prima di accostarvi a questo favoloso mondo della tradizione maori, è bene sapere di cosa si tratta, che significato reale hanno i vari simboli e soprattutto c’è da chiedersi: chi sono i maori? Quel che conta sapere è che si tratta di un popolo lontano che vive nel nord della Nuova Zelanda e che ha radici e culture profonde quanto poco note a noi occidentali. Per questa bellissima popolazione il tatuaggio segna il momento di passaggio dall’infanzia all’età adulta e che va impressa, generalmente sul viso. Pian pian il tattoo di base verrà ritoccato, allargato fino a coprire buona parte del corpo.

    Quando scegliete di farvi un tatuaggio dovete sempre pensare bene che quello sarà un simbolo impresso nella pelle e che vi porterete dietro fino alla vecchiaia. Deve piacervi ma davvero, dovete essere davvero convinti. Quindi, quando avete deciso un simbolo e uno stile documentatevi bene anche sul suo significato perché per molti popoli alcuni disegni indicano qualcosa di ben preciso. Non vale per tutto, ma il ragionamento funziona sicuramente per il popolo maori.

    Uno dei tatuaggi maori più amati dagli uomini è sicuramente il tribale. Un’accurata decorazione in stile tribale, sempre black, che solitamente si imprime sulla spalla, sul petto e sulla schiena.

    Chi opta per un tatto del genere, genericamente, ha anche un fisico ben scolpito, pettorali e bicipiti piuttosto muscolosi. Il tribale, per il puro gusto decorativo, può essere decorato stile maori ma in realtà di questo popolo ha ben poco. Chi è davvero appassionato di questa cultura sceglie sempre un simbolo, o più di uno, incorniciato all’interno di una serie di onde con trame geometriche.

    Altra forma che ha avuto e ha ancora molto successo è la salamandra, o geco, in stile maori. Si tratta di un portafortuna, legato alla rinascita, grazie alla capacità di generare la coda. Insieme alla salamandra, c’è anche la tartaruga, spesso rappresentata in vario modo, e che ha un significato un po’ complesso. Per farla breve richiama i valori della famiglia e quindi anche della protezione; inoltre è considerato allo stesso modo un portafortuna. Impossibile non pensare di tatuarsi un sole, soprattutto in estate. Cosa vuol dire? Il sole è ovviamente simbolo di energia.

    Consiglio: ricordate che in estate i tatuaggi vanno protetti particolarmente dai raggi del sole, quindi spalmate una buona protezione solare ad hoc!

    463

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda UomoTatuaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI