Speciale Natale

Tatuaggi giapponesi: significato e simboli per lui [FOTO]

Tatuaggi giapponesi: significato e simboli per lui [FOTO]
da in Moda Uomo, Tatuaggi
Ultimo aggiornamento:

    I tatuaggi giapponesi, al pari di quelli maori, sono molto apprezzati dagli uomini che spesso fanno ritrarre sul proprio corpo dragoni, geishe, carpe, guerrieri e non solo. C’è chi opta per quelli colorati, chi invece preferisce il solito ink black per ottenere un disegno più pulito, sta di fatto che ognuna di queste rappresentazioni racchiude in sé un grande significato tutto da scoprire.

    C’è chi si tatua per estetica e chi lo fa perché vuole esprimere un significato o imprimere sulla propria pelle un simbolo, un disegno ricco di valori. Capita spesso soprattutto con i tattoo di origini lontane, come quelli giapponesi, tra i quali primeggiano alcune raffigurazioni top. Ma che significato hanno? Perché farsi tatuare una carpa piuttosto che una geisha? Se anche voi state pensando di far raffigurare sul vostro corpo uno di questi disegni appartenente alla cultura nipponica o siete semplicemente curiosi di scoprire il loro significato, questo è l’articolo che fa per voi.

    Tra i tattoo giapponesi più amati dagli uomini ci sono i dragoni, di qualsiasi colore voi vogliate o semplicemente disegnato con l’inchiostro nero. Il dragone è considerato una creatura favorevole e di buon augurio e simboleggia l’equilibrio. Ad esso spesso si accompagnano anche delle decorazioni floreali, come i fiori di ciliegio, che rappresentano il potere e la bellezza, ma anche la trascendenza della vita umana; in alternativa potete optare per le foglie d’acero giapponesi, che indicano il tempo che passa ma anche lo scorrere delle stagioni, e dunque della vita.

    Tra le raffigurazioni più comuni dei simboli del Giappone c’è la carpa koi.

    Essa rappresenta il coraggio e la determinazione in quanto una leggenda narra che un tempo è esistita proprio una carpa che superò una serie di ostacoli imponenti e risalì il Fiume Giallo, riuscendo nel suo intento. Gli dei impressionati dall’impresa del pesce lo trasformarono in un potente drago. Da qui la grande forza rappresentativa di una bellissima e colorata carpa.

    Uno dei tattoo più belli è quello che raffigura la geisha, simbolo femminile della cultura nipponica. Sbaglia chi crede che la geisha è una prostituta; è una donna elegante e raffinata, pratica di molte arti, tra cui danza, canto, recitazione, poesia e il memorabile cerimoniale del thé. Un tatuaggio molto femminile amato soprattutto sul corpo maschile. Anche i guerrieri sono molto apprezzati perché sono da sempre considerati degli essere supremi, quasi sacri, capaci di combattere in qualsiasi occasione. C’è anche chi sceglie di tatuarsi delle lettere e ideogrammi, spesso però senza essere completamente sicuri di che realmente significhino.

    460

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda UomoTatuaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI