Scarpe uomo eleganti: come sceglierle

Scarpe uomo eleganti: come sceglierle
da in Come vestirsi, Consigli Moda Uomo, Moda Uomo
Ultimo aggiornamento:

    Nell’abbigliamento maschile la scarpa ricopre un ruolo particolarmente importante in quanto denota il gusto e l’eleganza di chi le indossa. La cosa migliore da fare quindi è quella di informarsi prima di scegliere: ecco degli utili consigli.

    1-Scarpe eleganti:
    Di scarpe eleganti ne esistono di diversi modelli e tipologie, ma sostanzialmente è da distinguere dal classico stivale proprio perché non riesce a coprire l’intera caviglia. Oltre ad abbellire la nostra persona e a completare la nostra mise, le scarpe hanno essenzialmente una determinata funzione: coprire il piede e proteggerlo dal contatto diretto con il terreno ed il suolo su cui ci troviamo a camminare. Vediamo meglio quali scegliere in base al periodo del’anno.

    -Scarpe invernali:
    Ovviamente, nelle fredde giornate invernali, un buon paio di scarpe deve permettere al piede di scaldarsi mantenendo una certa temperatura. Gli stivaletti sono l’ideale per le stagioni fredde. Eleganti, discreti, stanno benissimo con gli abiti eleganti, ma anche con un bel paio di jeans slim, per un look più casual.

    -Scarpe estive:
    Per l’estate meglio un leggero mocassino rivisitato dagli stilisti, per esempio Marc Jacobs. I mocassini che il designer ha creato sono stringati, dal taglio molto classico. Il materiale scelto è il cuoio marrone, liscio, senza ricami o applicazioni. La linea è armonica, le rifiniture eccellenti.

    2-Stili:
    La scarpa più elegante è quella chiamata “Oxford”, il classico modello stringato di ispirazione inglese. Esistono varie versioni:nera/liscia che è la più elegante in assoluto e marrone scuro sempre liscia o lavorata con trafori, oppure a polacchino, cioè con tomaia alta, che richiede però un pantalone a sigaretta e non classico.

    Oppure potreste sempre puntare sul classico mocassino, in morbida pelle o in camoscio, O perché no, sulla tradizionale stringata che non vi farà sfigurare nelle occasioni formali e nelle cerimonie più eleganti.

    Infine per chi ama il classico, perfette sarebbero un paio di Clark’s, un modello che porta indietro nel tempo.

    3-Materiali:
    Le calzature eleganti si classificano in modelli con tomaia e suola in cuoio, e modelli stretti e lucidi. La maggior parte di quelle eleganti ha una tomaia in cuoio che copre anche la maggior parte delle parte bassa della gamba, ma non le caviglie. Questa parte della scarpa in genere è chiusa, ma può anche avere delle aperture o consistere in una serie di lacci, come in alcune scarpe da donna. Ne esistono anche con tomaie alte che coprono le caviglie; una scarpa con una tomaia che sale oltre la caviglia in genere si considera uno stivale, ma a volte si può parlare semplicemente anche di scarpe alte.

    In genere, una scarpa con una tomaia alta è assicurata da lacci o cerniere, anche se alcuni tipi di scarpe hanno degli inserti elastici per inserire la scarpa più facilmente. Il pellame utilizzato per le calzature è generalmente di vitellino giovane francese. Ma ci sono un sorta di altri tipi di pelle: da quella di rana a quella di struzzo, da quella di anaconda a quella di cavallino e un ampio campionario di colori, oltre che varie stampe e lavorazioni. Bisogna sempre controllare che le pelli utilizzate siano sempre di prima scelta!

    4-Migliori marche:
    -Church’s, la storica maison di Northampton che si affida alla palette delle fibre naturali per una collezione estiva che riprende i modelli più rappresentativi del brand reinterpretandoli per colori e pellami.

    -Armani uomo, che naturalmente, come tutti i capi di abbigliamento delle ultime collezioni, esprime al massimo questo concetto di maschio “vestito” dalla Griffe felicemente elegante ma senza eccessi estetici; Colori vivaci, ma senza eccedere in eccessi, modelli eleganti o casual possono accompagnarsi alla perfezione ad un abbigliamento sportivo o più impegnativo, tutto a seconda dei doveri che impegnano ogni uomo moderno.

    -Testoni, è famosa per la sua eccelsa qualità; le calzature sono lavorate a mano con la bellezza di 200 tipi di lavorazione su pelle di alligatore, la migliore esistente sul mercato, per una qualità e una robustezza senza compromessi che la rendono flessibile e comoda, adatta ad essere indossata dagli uomini più eleganti ed esigenti che non badano a spese.

    -Infine l’uomo Prada, che punta sul classico, ma reinterpretandolo: stringate e stivaletti appuntiti sono traforati.

    Siamo sicuri che adesso siete pronti per comprare la scarpa elegante più adatta a voi! Buona scelta!

    720

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Come vestirsiConsigli Moda UomoModa Uomo Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:48
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI