Mondiali della moda 2014, chi vince? [FOTO]

Mondiali della moda 2014, chi vince? [FOTO]
da in Abbigliamento Uomo, Moda Uomo, Mondiali 2014
Ultimo aggiornamento:

    Mondiali della moda 2014, chi vince? Sta per cominciare il famoso, attesissimo e famigerato mondiale 2014 e la maglie delle varie nazionali, prima e seconda (e talvolta anche terza) sono state tutte presentate. Qual è la più bella? Le abbiamo guardate, abbiamo visto i dettagli, i colori, le scelte dei pattern, le fantasie, stemmi e simboli che le caratterizzano e un’idea ce la siamo fatta. È inutile girarci intorno, alcune delle maglie dei mondiali 2014 sono davvero molto belle mentre altre lasciano non poco a desiderare. Vediamo insieme quali sono le divise del torneo di calcio più seguito al mondo.

    I mondiali di Brasile 2014 stanno per cominciare e prima di ascoltare il primo fischio di inizio vogliamo dare uno sguardo alle divise. In un modo e nell’altro le maglie che i calciatori indossano in campo durante le varie competizioni, qualificazioni, ottavi, quarti, semifinali e finale, simboleggiano la bandiera e solitamente sono declinate nei colori di questa. Sì, sicuramente state pensando alla nostra, alla maglia dell’Italia ai Mondiali 2014, e non solo. Non è composta dal solito tricolore ma è azzurra, come sempre, e neppure la seconda lo è. A proposito della nostra maglia nazionale, iniziamo proprio da questa. Cosa ne pensiamo? L’idea di azzardare con quel colletto con i bottoni non è sbagliata, se non fosse che non si tratta di una t-shirt da uomo per uscire quest’estate; è una maglia per giocare a calcio, non una polo per il tempo libero! Inoltre, le maniche che dovrebbero essere corte sono anche troppo lunghe, quasi arrivano al gomito… Molto meglio la seconda maglia dell’Italia 2014, anche se ci ricorda troppo una vecchia divisa anni ’80.

    Tra le maglie dei mondiali più belle di quest’anno ci sono quelle dell’Algeria, dell’Australia, dell’Uruguay e della Russia. Entrambe quelle del Portogallo sono decisamente molto cool e ideali per la partita, così come quelle del Messico e della Costa d’Avorio.

    Le due che secondo noi sono decisamente le più belle sono quella del Camerun, declinata in questo verde intenso, uno dei colori moda dell’estate, e caratterizzata dal pattern etnico, e quella del Ghana, meravigliosa nella sua semplicità e con colletto decorato. Ok, lo diciamo subito. A mani basse, per noi vince il Ghana.

    Ma ora vediamo un attimo chi invece dovrebbe affidarsi a uno bravo per farsi disegnare la prossima volta la maglia ufficiale dei mondiali. Non sappiamo bene in America che intenzioni hanno, ma questo è calcio non è rugby, dunque adeguarsi! La maglia della Svizzera ci ricorda l’ospedale, ma forse è solo colpa della croce… Anche la maglia della Spagna non ci dice nulla di che, sarà che è sempre uguale e che ci hanno aggiunto un po’ d’oro. E la Croazia? Brutta come poche! D’accordo rimanere attaccati alla tradizione e agli scacchi di sempre, ma non vi siete stufati di indossare sempre la solita pessima maglietta?

    Ovviamente ci sono anche le grandi escluse e tra queste ci sono le maglie del Brasile. La prima è simile a quella di sempre e, a dirla tutta, ci piace di più la seconda. Quella della Francia la consiglieremo più per fare un giro per bar e lo stesso dicasi per la seconda maglia della Germania. Carina è la divisa dell’Inghilterra, ma forse anche un po’ troppo piatta. Troppo easy quella dell’Olanda e quell’arancio, quel particolare punto di arancio, proprio non riusciamo a farcelo piacere!

    Come nella vita, anche ai mondiali 2014 ci sono maglie belle e quelle brutte e se volete vederle tutte vi consigliamo di sfogliare la nostra gallery: diteci cosa ne pensate!

    676

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Abbigliamento UomoModa UomoMondiali 2014 Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14/05/2014 17:57
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI