Come vestirsi a 40 anni uomo: gli stili e i consigli per look impeccabili

Come vestirsi a 40 anni uomo: gli stili e i consigli per look impeccabili
da in Abbigliamento Uomo, Come vestirsi, Consigli Moda Uomo, Moda Uomo
Ultimo aggiornamento: Venerdì 10/07/2015 17:53

    0 come vestirsi a 40 anni

    Arrivati a un dato traguardo capita di chiedersi come vestirsi a 40 anni. Ogni uomo non dovrebbe avere paura di questa soglia, perché, di fatto, il proprio guardaroba non muterà poi così tanto rispetto ai precedenti 39… Vero è che bisogna smetterla di pensare ancora come ragazzini e adeguarsi a stili e look più appropriati ma non per questo demodé. Se pensate che vi consiglieremo solamente outfit eleganti privandovi della più classica delle comodità, come indossare t-shirt e shorts, vi sbagliate ma seguite i nostri consigli, che vi saranno utili per evitare eventuali pastrocchi.

    Scegliere calzini sobri

    1 calzini uomo

    Al di là di ogni aspetto, vogliamo raccomandarci sui calzini perché si fa sempre molta confusione su questo argomento. Capiamo bene che ce ne sono molti in commercio ma, a meno che non entrate in un negozio per bambini o magari in uno specializzato in prodotti particolari ed estrosi, solitamente queste sono molto sobri, per lo più tinta unita, al massimo con il logo, qualche trama come dei punti o, ad esagerare, le righe. Quindi, fateci capire, che bisogno c’è di coprirsi i piedi e le gambe con dei calzini da uomo con le boccacce o con i personaggi dei cartoons? Evitate, è decisamente meglio.

    Attenzione alle t-shirt con scritte

    2 maglie scritte

    Quanto ci piacciono le t-shirt da uomo con le scritte? A noi moltissimo ma sappiate che ci sono scritte e scritte, frasi e parole che in alcuni casi è meglio evitare. Vestirsi a 40 anni per bene richiede un po’ di sobrietà, non potete mica andare in giro con una maglia che grida a tutte: ‘sono free, esci con me!’ senza ritegno alcuno. Anche perché, cari boys, se siete arrivati a questa età, ci auguriamo abbiate imparato le regole fondamentali per un perfetto abbordaggio.

    Gli stili di abbigliamento concessi

    3 look

    In realtà, in questo caso, non sentiamo di darvi restrizioni a patto che non esageriate. Per vestirsi a 40 anni senza commettere errori non dovete privarvi di chissà cosa, perché l’abbigliamento classico e formale è all’incirca sempre lo stesso e vale fino alla fine dei vostri giorni. Se si tratta di un look sportivo, sapete bene cosa mettere e cosa no, la nostra preoccupazione è rivolta a quello casual e vacanziero, perché si tende ad esagerare con colori e fantasie assurde e in questo caso sarebbe bene ripassare le fondamentali regole del sapersi vestire per bene, sempre e comunque.

    Evitare le maglie sponsorizzate

    4maglie sponsor

    Siete andati a un concerto qualche anno fa, avete acquistato una maglia del vostro gruppo rock preferito e ora, sulla soglia dei 40, avete deciso di farne mostra? Ci chiediamo semplicemente che bisogno c’è di farlo adesso! Usatela in casa ma non certo per uscire per commissioni, cercate di non essere ridicoli anche perché il più delle volte queste maglie non sono nemmeno un granché (di eccezioni ce ne sono davvero pochissime!). Ah, per sicurezza, vi chiediamo anche di evitare di indossare le maglie e le polo della vostra banca, quelle sponsorizzate che regalano a Natale: suvvia, a 40 anni ci immaginiamo di averlo tutti un conto corrente.

    Evitare i pantaloni con cavallo basso

    5 pantalone cavallo basso

    Siete dei fan della musica hip hop e della moda che ne consegue? No, perché se così non è sappiate che dovete lasciar perdere i pantaloni con cavallo basso. Magari sono comodi, questo è vero, ma non fanno per voi, anzi sono dei capi di abbigliamento abbastanza complicati anche per chi è ben più giovane di voi. Lasciate stare, acquistate pantaloni dal fitting normale e state in pace con voi stessi. E con la società.

    811