Come trovare il giusto parrucchiere: 3 cose da non sottovalutare

Come trovare il giusto parrucchiere da uomo? Bisogna prendere in considerazione vari aspetti, diverse cose da non sottovalutare per riuscire a scegliere un professionista serio. Un bravo parrucchiere deve avere delle caratteristiche imprescindibili. Ecco quali sono.

da , il

    Come trovare il giusto parrucchiere 3 cose da non sottovalutare

    Può sembrare difficile capire come trovare il giusto parrucchiere, ma ogni uomo deve sapere che ci sono cose da non sottovalutare per potersi affidare davvero a un bravo professionista. Con questo non vogliamo dire che ci sono pochi hair stylist competenti, ma solo che è possibile che vi troviate davanti qualcuno che non sia particolarmente bravo e che esegua alla perfezione il suo lavoro. I capelli uomo vanno trattati con molta attenzione perché il taglio, soprattutto quello corto, nasconde molte insidie e può definire completamente lo stile personale. Ecco perché è importante trovare il parrucchiere uomo giusto, ovvero una persona che personalmente si ritiene brava e competente e che vi rassereni. Vediamo quali sono le 3 cose da sapere per capire se avete trovato il parrucchiere adatto a voi.

    Deve saper ascoltare

    il parrucchiere Deve saper ascoltare

    Sappiamo bene che non è uno psicologo e nemmeno il vostro miglior amico, ma una delle qualità di un parrucchiere è quella di saper ascoltare e comprende le vostre richieste. Se avete un’esigenza o volete semplicemente soddisfare un capriccio, che può essere un ciuffo particolare o una ciocca che volete colorare in modo inusuale, il professionista deve saper rispondere a questi desideri e possibilmente saperli soddisfare nel modo giusto. Un bravo parrucchiere, esattamente come un amico vero, deve anche avvisarvi quando non la pensa come voi e motivare le sue ragioni per cui la vostra richiesta potrebbe sembrare un pochino azzardata.

    Deve essere pulito

    Salone di bellezza pulito

    Non ci riferiamo tanto alla sua igiene personale, anche se non è un punto da sottovalutare, ma a quella del proprio salone. Una volta effettuato il taglio di capelli deve esserci qualcuno che li spazzi via, i suoi strumenti devono essere sempre impeccabili, così come la seduta e il lavatesta. Insomma, il contesto deve essere pulito e in ordine.

    Deve utilizzare prodotti professionali

    parrucchiere Deve utilizzare prodotti professionali

    Nei saloni di bellezza ci devono sempre essere dei prodotti professionali e devono essere usati per prendersi cura della chioma dei clienti. Insomma, per lavarli e mettere in piega la chioma non dovrebbero usare i prodotti che trovate in tutti i supermercati bensì quelli che normalmente sono venduti negli ingrossi o direttamente dai rappresentanti. Se non è così la richiesta ‘voglio cambiare parrucchiere’ è più che lecita.

    Questi prodotti professionali sono spesso più efficaci ma soprattutto specifici per trattare i capelli e il cuoio capelluto in modo ottimale. In questo modo sarà anche possibile scoprire dei trattamenti che possano andar bene per la propria chioma: in questo caso vi suggeriamo di acquistarli presso il vostro parrucchiere, così da prendervi cura della vostra testa con prodotti specifici.