Come scegliere il cappello da uomo: consigli da seguire e mettere in pratica

Vuoi sapere come scegliere il cappello da uomo senza commettere errori? Ti sveliamo tutti i consigli da seguire e da mettere in pratica quando hai voglia di comprarti questo nuovo complemento di stile.

da , il

    Non sapete come scegliere il cappello da uomo? Se non volete commettere errori, vi suggeriamo di seguire i nostri consigli ma soprattutto di metterli in pratica, perché sbagliare è facilissimo, soprattutto se ci si lascia conquistare dalle ultime tendenze o se semplicemente si è alle prime armi e non si è sicuri del proprio acquisto. Bisogna tener conto di molte cose, dalla forma alla misura, dalle proporzioni al colore. Vediamo insieme quali sono i suggerimenti da seguire quando si sceglie un cappello da uomo.

    Scegliere la giusta proporzione

    Quando si acquista un cappello da uomo si deve tenere innanzitutto conto delle proporzioni prima ancora delle misure. Oltre ai modelli in lana, i beanie che solitamente indossiamo in inverno, i cappelli sono spesso caratterizzati da una cupola e una falda. Pensate al panama, tanto per cominciare, o anche al più estroso sombrero, per farvi un’idea di dimensioni. Ecco, quando si sceglie un cappello bisogna pensare a quanto è alto e quanto è largo e se queste misure si sposano bene con quelle della forma del proprio viso. Insomma, il risultato finale deve essere armonioso. Un cappello grande snellisce un volto tondo, ma se indossato da chi ha il viso piccolino sicuramente questo rischierà di sparire sotto il suo peso. Insomma, a ognuno il suo.

    Cappello e fisico

    La proporzione del cappello deve essere misurata con la forma del viso ma anche con il fisico. Ciò vuol dire che tutto deve essere armonioso con busto, fianchi e gambe. Chi non è molto alto dovrà evitare i capelli con falda larga ma potrà decisamente optare per berretti, come quelli di New Era, e le coppole, mentre chi ha una statura elevata dovrà preferire i modelli a falda larga.

    Cappelli e… capelli

    Come abbinare bene cappelli e capelli? Potrebbe risultare tutt’altro che semplice, ma sappiate che chi li ha lisci può indossarli tutti senza restrizioni, mentre chi li ha ricci dovrà preferire cappelli ampi e confortevoli per la chioma, come il basco.

    Scelta del colore dei cappelli

    Per riuscire a realizzare un look senza errori vi consigliamo di scegliere un cappello che si sposi bene al colore dell’abito da uomo. Le scelte sono tre: puntare su un cappello della medesima cromia del vestito; sceglierne una completamente a contrasto; optare per la tonalità che predomina in un abito a fantasia.