Come fare il pizzetto a punta, tante idee alla moda [FOTO]

Come fare il pizzetto a punta, tante idee alla moda [FOTO]
da in Moda Uomo, Barba
Ultimo aggiornamento:

    Come fare il pizzetto a punta? Come bisogna farlo crescere e quali sono le idee alla moda per avere un look perfetto? Ebbene, prima di tutto dovete fare i conti con la vostra barba, perché deve crescere nei punti giusti e deve, ovviamente, essere ben curata. Ad ogni modo sappiate che esistono diversi tipi di pizzetto e stili che possono essere semplici o piuttosto particolari; vi basti pensare a quello con la barba sul mento molto lunga e appuntati e i baffi all’insù. Insomma, una volta capito il look che vi piace di più, dovete solo armarvi di un po’ di pazienza, degli attrezzi giusti oppure rivolgervi al vostro barbiere di fiducia.

    Per realizzare un bel pizzetto, dunque, bisogna eseguire le stesse regole da rispettare per farsi crescere la barba. Bisogna avere grande cura, bisogna stare sempre lì ad accorciare e rendere regolare il pizzetto ma vedrete che nel giro di una settimana avrete già un bel risultato. Vediamo insieme quali stili di pizzetto esistono così che da scegliere quello che vi piace di più. Prima di tutto, sappiate che quello regolare ha i contorni ben definiti che possono essere più o meno sottili. Chi ha un viso tondo potrà preferire quello più leggero, perché aiuta ad assottigliare il volto, al contrario, per ‘riempire’ quello più folto è adatto a chi ha il viso più snello.

    La mosca, quel batuffolo di peli che sta appena sotto il labbro inferiore, non è obbligatoria. Se avete una buona crescita potete lasciarla, altrimenti eliminatela e ricordatevi che, ogni volta che rasate, soprattutto la barba sulle guance, utilizzate un buon dopobarba tra quelli delle migliori marche presenti sul mercato. Vedrete, ringrazierete per aver compiuto questa operazione.

    In alternativa, se proprio non potete fare a meno dei peli sul viso (purché siano curati!) optate per un look barba e pizzetto, giocando sulle lunghezze: la prima più corta, il secondo più lungo.

    Come fare il pizzetto alla Tony Stark

    Tony Stark pizzetto

    E ora vediamo un momento come fare il pizzetto alla Tony Stark, il personaggio di Iron Man interpretato da Robert Downey Jr sul grande schermo. Il contorni laterali sono molto definiti ma non sono dritti. La mosca è unica alla barba che cresce sul mento mentre i baffi sono dritti, folti e non troppo sottili e leggermente pendenti verso il basso sui margini della bocca. Realizzarlo, almeno da zero, non è semplicissimo, ma potete sempre chiedere al vostro hair stylist di creare un look proprio come Tony Stark così da provare a regolarlo in seguito da soli. Un’altra soluzione molto cinematografica è divertente è quella di realizzare un pizzetto alla Jack Sparrow ma, anche in questo caso, il barbiere rappresenta la miglior soluzione.

    515

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda UomoBarba Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:59
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI