Baffi, come curarli e farli crescere al meglio

I baffi per molti uomini rappresentano un must have, un accessorio fondamentale che definisce il look, per questo è importante sapere come curarli e farli crescere al meglio. Scopriamolo insieme!

da , il

    Baffi, come curarli e farli crescere al meglio

    I baffi per chi ce li ha rappresentano un accessorio fondamentale, per questo è importante riuscire a capire come curarli e farli crescere al meglio. I baffi richiedono molta attenzione e una cura estrema, in quanto sono delicati e perdono facilmente la forma. Quindi, per prendersi cura dei baffi il nostro consiglio è di utilizzare prodotti specifici e professionali. Inoltre, in tema di bellezza maschile bisogna ricordare prima di tutto che non tutti i baffi sono uguali e, in più, ogni tipologia di baffi sta bene con un determinato look e stile. Detto questo, non resta che scoprire insieme tutti i tips su come curare e far crescere al meglio i baffi.

    Scegliere uno stile adatto al proprio viso

    baffi virgola uomo

    Il primo beauty tips dedicato alla cura dei baffi, riguarda la scelta dello stile adatto al proprio viso. Sì, perché i baffi non sono tutti uguali, e ogni tipologia e forma si addice a una particolare e specifica forma del viso; ma non è tutto, perché per far crescere i baffi al meglio bisogna considerare anche la tipologia di peli, il modo in cui crescono e di che natura sono, se morbidi o più spessi.

    Quindi, sulla base di queste considerazioni dovrete scegliere la tipologia di baffi che fa più per voi: ad esempio, evitate i baffi alla Fu-Manchu, ossia i baffi lunghi, dritti verso il basso d’ispirazione orientale, se non avete dei baffi spessi su tutta la loro lunghezza; oppure, evitate i baffetti classici se avete una forma del viso troppo rotonda.

    Utilizzare un rasoio elettrico

    barbiere uomo

    Per chi ha già i baffi e desidera curarli e farli crescere al meglio, il nostro consiglio è quello di utilizzare, al momento della rasatura, un rasoio elettrico, al posto della classica lametta; questo perché il rasoio, se di alta qualità, è molto più preciso e aiuta a donare ai vostri baffi la forma che più desiderate.

    Quindi, con l’ausilio del vostro rasoio elettrico riuscirete a dare ai baffi la forma che più si addice al vostro stile e look. Di solito i baffi cadono ai lati della bocca, di conseguenza per avere una forma classica basta togliere i peli in eccesso sulle guance, sul collo e sotto la mascella, lasciando i baffetti soltanto sopra il labbro superiore.

    Detergere il viso quotidianamente

    detersione viso

    Per prendersi cura dei baffi e garantire la loro crescita, il nostro consiglio è quello di detergere il viso quotidianamente con un latte detergente oppure con una mousse idratante, in modo da eliminare lo smog e le impurità accumulate durante la giornata.

    Questo passaggio da introdurre nella vostra beauty routine, vi permetterà di mantenere i baffi sempre puliti, morbidi e ben curati.

    Utilizzare oli e creme

    baffi uomo

    Per far crescere al meglio i baffi, questi vanno idratati e ammorbiditi quotidianamente; per tale ragione, il nostro consiglio è quello di utilizzare sempre degli oli, dei burri e delle creme specifiche per i baffi dall’azione idratante ed emolliente.

    Prediligete i prodotti con burro di karité e olio di argan che, oltre a idratare, nutrono la pelle in profondità.

    Infine, dopo aver impomatato i baffi, il nostro consiglio è quello di pettinarli in modo da dar loro una forma ben precisa e regolare.