Abbigliamento Boxe: come vestirsi sul ring

da , il

    Dopo la presentazione ufficiale della squadra di boxe Dolce&Gabbana Milano Thunder, i guru del made in Italy si sono affiancati ad altri nomi eccellenti nella produzione di abbigliamento per il ring, da Leone ad Everlast, da Adidas a Freddy, per mettere a segno i colpi vincenti per uno stile sportivo grazie ai nuovi capi confezionati in materiale hi-tech. Vediamo le migliori proposte.

    -Da Dolce e Gabbana: pantaloncini da combattimento, tuta e accappatoio in bianco e nero con richiamo al tricolore italiano.

    -Da Freddy: Pro2, la maglia ideale per chi si dedica allo sport come impegno giornaliero e professionale, perché la linea PRO2 ha dato vita ad una serie di capi tecnologicamente avanzati, che garantiscono comfort, vestibilità, traspirazione.

    -Da Leone: è sempre salito sui ring di tutta Italia portando la propria esperienza produttiva.

    - Ecco guanti altamente professionali con pelle “Top Quality” e lavorazione totalmente artigianale.

    - Casco in pelle con parazigomi, chiusura con elastico, lacci e velcro per il massimo dell’adattabilità. Ottima qualità dell’imbottitura per la massima protezione.

    -Da Everlast: si consiglia il guanto da boxe a strati che è in grado di assorbire gli urti. La forma pre-curva riempita di gomma piuma, il grip sul palmo e la chiusura a velcro lo rendono perfetto per un allenamento estremo con sacchi da boxe pesanti.

    Da evidenziare anche i bendaggi Everlast che Dproteggono e stabilizzano i polsi e le giunture nei guantoni boxe, rappresentando quindi la protezione irrinunciabile per l’ allenamento boxe e la competizione.

    -Da Adidas: creato Boxe Hog, lo stivaletto basso da boxe per eccellenza, leggero, che aiuta a mantenere il piede fresco e garantisce ottime prestazioni di movimento sul ring, con suola in gomma antiscivolo.

    Per chi ama la boxe, tutte proposte fantastiche. Se volete essere (o sembrare) i migliori pugili… vestitevi come i migliori!