8 look che abbiamo amato della Milano Moda Uomo 2017

La Milano Moda Uomo 2017 è giunta al termine ed è il momento di scoprire quali sono i look più belli che abbiamo visto in passerella. Quali sono stati? Chi li ha firmati? Perché ci sono piaciuti? Ecco tutte le risposte.

da , il

    Ci sono dei look della Milano Moda Uomo 2017 che abbiamo amato e che sicuramente detteranno le future tendenze. Le più grandi maison nazionali hanno presentato in passerella le loro ultime creazioni e, per un dettaglio, un capo di abbigliamento, un accessorio o semplicemente un colore, hanno conquistato la nostra attenzione. Vediamo insieme quali sono stati, e perché, gli 8 look che abbiamo amato della Milano Moda Uomo 2017.

    Armani: la pelliccia da uomo

    La sfilata della collezione Giorgio Armani autunno/inverno 2017-2018 è stata una delle più belle viste in passerella e sicuramente tra quelle che detteranno le tendenze moda per la prossima stagione fredda. Da sempre lo stilista ci conquista con vestiti coordinati e sofisticati ma c’è da dire che è nel casual che riesce a dare il massimo. Riesce sempre a presentare degli outfit eleganti e chic, che non richiedono l’uso di abiti troppo formali o di cravatte. Della sua collezione abbiamo amato questa splendida pelliccia da uomo.

    Dsquared2: le frange

    La collezione Dsquared2 uomo autunno/inverno 2017-2018, come sempre, ha richiamato grande attenzione. Tutto merito dell’uso di elementi, tessuti e stampe di natura totalmente differenti. Uno dei look che sicuramente non è passato inosservato è questo che vedete in foto, in total black, con camicia lunga, giacca lucida con lunghe frange di pelle sulle maniche e collier di fiori tropicali.

    Etro: sporty mood e stampe

    Etro ha firmato una collezione eccentrica e indubbiamente bellissima. Le stampe ci hanno particolarmente conquistato, in particolar modo quelle ispirate allo stile montanaro. Corna di renne e lupi sono i protagonisti dei capi dallo stile sporty della maison italiana.

    Ferragamo: il casual sofisticato

    Lo stile di Salvatore Ferragamo è sempre sorprendentemente delizioso. Volete essere chic senza indossare un abito? A volte basta un bel maglione, anche ricamato, e un pantalone sobrio per apparire al meglio. Ecco perché abbiamo amato questo look della Milano Moda Uomo autunno/inverno 2017-2018: casual ma sofisticato.

    Frankie Morello: mix di tessuti

    E se optassimo per un mix di tessuti per il prossimo inverno? Se avete queste intenzioni, potreste lasciarvi conquistare da Frankie Morello, che nella sua collezione ha inserito un delizioso parka (e non uno solamente) realizzato in tessuto tecnico impermeabile, pelle di pitone orange e inserti di pelliccia. Niente male, non credete?

    Moschino: l’army style

    Moschino come sempre segue un vero e proprio filone e questa volta ha deciso di approfondire due: lo spaziale e l’army. Proprio quest’ultimo ha catturato particolarmente la nostra attenzione, soprattutto il look che vedete in foto, che presenta delle stampe black di ispirazione floreale.

    MSGM for Diadora

    MSGM ha firmato parte della sua collezione in collaborazione con Diadora. Dopo tanti look casual, sofisticati e ricercati, ci piace coccolarci in qualcosa di più confortevole, comodo e facilmente indossabile. Ecco una tuta di ispirazione anni ’90, in tessuto grigio con accessori e capospalla coordinato.

    Prada: accessori inaspettati

    Impossibile non ammirare le creazioni di Prada per l’uomo autunno/inverno 2017-2018. La stilista è riuscita a distinguersi costruendo una serie di look ispirati al passato. L’uso del colore è forte e intenso ma tra i capi di abbigliamento non possiamo non notare i tantissimi accessori, in particolar modo le lunghe collane, le pochette da portare a mano e le scarpe, o per meglio dire le ciabatte, che sicuramente domineranno gli outfit street style di mezzo mondo.