Unità d’Italia: i luoghi storici da visitare

Unità d’Italia: i luoghi storici da visitare
da in Relax, Viaggi, Weekend
    Unità d’Italia: i luoghi storici da visitare

    Mancano circa due settimane al 150° anniversario dell’Unità d’Italia e, per l’occasione, LogiTravel propone una visita a cinque luoghi che hanno scritto la storia del Belpaese, per un weekend indimenticabile a forti tinte tricolori.

    Specializzata in crociere, pacchetti vacanze e hotel al mare, l’agenzia di viaggi online LogiTravel cambia eccezionalmente veste per i 150 anni di Unità d’Italia, offrendo ai suoi clienti un esclusivo tour che toccherà ben cinque luoghi chiave della nostra storia nazionale: Caserta, Genova, Marsala, Reggio Emilia e Torino. Un vero e proprio tuffo nella storia, nel weekend del 18 e 19 marzo.

    Alberghi a quattro stelle, comfort di ogni tipo e prezzi contenuti, per un viaggio alla scoperta di mete affascinanti, come Caserta, provincia che divenne famosa nella storia italiana per l’incontro di Teano tra Giuseppe Garibaldi e Vittorio Emanuele II, oltre ad essere nota per la sua imponente reggia borbonica, che le è valsa da sempre il soprannome di Versailles d’Italia.

    Il viaggio farà poi tappa a Genova dove, nella cittadina di Quarto, la notte tra il 5 e il 6 maggio 1860, partì la spedizione dei Mille guidata da Giuseppe Garibaldi e diretta alla volta di Marsala.

    Proprio la città siciliana sarà un’altra importante meta del tour LogiTravel, in cui “l’eroe dei due mondi” decise di iniziare la sua risalita della penisola per unificare l’Italia. Da non pedere, inoltre, sempre nella città in provincia di Trapani, la degustazione del celebre vino siciliano da dessert, denominato appunto Marsala, in tributo al proprio luogo di produzione ed esportazione.

    Un’altra tappa fondamentale di questo lungo viaggio, poi, è senza dubbio la Città del Tricolore, Reggio Emilia, il luogo in cui il 7 gennaio 1797 nacque la bandiera italiana e, inoltre, sarà possibile apprezzare un centro storico davvero molto suggestivo.

    Infine, in questo particolare tour tricolore, non può certo mancare una sosta a Torino, prima capitale d’Italia dal 1861 al 1865, nonché uno dei maggiori centri universitari, culturali, turistici e scientifici del nostro paese. Nella splendida cornice del capoluogo piemontese, inoltre, sarà possibile visitare alcuni importanti monumenti storici della nostra nazione, come l’ottocentesca Mole Antonelliana, il Palazzo Reale e l’imponente Palazzo Madama, per un viaggio davvero a tuttotondo lungo la nostra penisola.

    Un’idea viaggio da non lasciarsi sfuggire, dunque, per trascorrere il primo ponte primaverile dell’anno in maniera originale ed in continuo movimento, assaporando le diverse tradizioni e i sapori delle regioni italiane, senza però tralasciare il filo conduttore dell’unità nazionale.

    Per ulteriori informazioni: www.logitravel.it

    Foto AP/LaPresse

    491

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RelaxViaggiWeekend
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI