Repubblica Ceca: visitare vigneti nell’Europa centrale

da , il

    Repubblica Ceca: visitare vigneti nell’Europa centrale

    L’enogastronomia e l’avventura sono la vostra passione? Cercate una meta che possa conciliare entrambe le cose per un weekend o un soggiorno dalla durata più lunga? La Repubblica Ceca è il luogo giusto che fa per voi. Colline e scenari inesplorati, oltre alle eccellenze dell’emergente produzione vinicola, per una breve vacanza interamente dedicata al relax.

    Non solo grande tradizione per quanto riguarda la birra. In Repubblica Ceca, infatti, si è recentemente fatta strada anche la produzione di vino, presente fin da tempi antichissimi, ma soltanto da poco valorizzata ed apprezzata anche all’estero. Proprio per questo motivo, sono sempre di più i turisti ed appassionati di enologia che approdano in Cechia per visitare le esclusive colline del Paese, in particolare in Moravia, dove i vigneti vestono ormai buona parte della campagna ceca, regalando bianchi fruttati e rossi corposi.

    Le zone della produzione vinicola ceca più frequentate sono senza dubbio quelle storiche di Mikulov e Znojmo, dove, in questo periodo, è anche possibile assistere a diverse feste popolari, per celebrare, appunto, il raccolto della vendemmia, ma sono tanti gli affascinanti borghi sparsi in tutta la Repubblica Ceca, in cui i vigneti regalano un vino veramente pregiato, come Melnik, nella Boemia centrale, Litomerice, nel Massiccio centrale, o Karlstejn, sempre nella regione boema. Nel sud della Moravia, poi, è anche possibile girare tra i vigneti in bicicletta, sulla falsariga di quanto avviene nella zona di Franciacorta in Italia, per un’esperienza avventurosa e senza eguali.

    Per i più appassionati di enogastronomia, inoltre, non può certo mancare la degustazione di due particolari vini prodotti in Repubblica Ceca, ovvero l’Ice Wine, frutto di grappoli d’uva lasciati sulla vite in inverno e lasciati congelare naturalmente, a produzione rigorosamente limitata, o lo Straw Wine, ottenuto da grappoli lasciati seccare sulla paglia per tre o più mesi, da accompagnare con piatti tipici della cucina ceca, come salsicce, cipolla brasata e formaggio.

    Un viaggio alla scoperta di territori fuori dal comune ed eccellenze enogastronomiche, dunque, ideale per un weekend particolare o per una settimana di ferie alla disperata ricerca di tranquillità e relax.

    Per ulteriori informazioni: www.turismoceco.it

    Foto AP/LaPresse