Power Pop: Ludmilla Radchenko in mostra a Milano

Power Pop: Ludmilla Radchenko in mostra a Milano
da in Consigli Lifestyle, Relax
Ultimo aggiornamento:
    Power Pop: Ludmilla Radchenko in mostra a Milano

    E’ stata inaugurata sabato sera Power Pop, l’esposizione artistica di Ludmilla Radchenko in mostra alla Casa delle culture del mondo, a Milano, fino al 5 marzo. Diciotto opere di grandi dimensioni, per un appuntamento da non perdere soprattutto per i fan dell’ex letterina, ormai trasformatasi in splendida artista.

    Diplomatasi in design nel 1999 a Omsk, in Siberia, Ludmilla Radchenko ha conquistato la popolarità in Italia nel nuovo millennio in veste di modella e starlette dello spettacolo, partecipando a programmi televisivi come La sai l’ultima?, Passaparola e il reality show La Talpa. Da qualche anno, però, l’affascinante bellezza russa ha deciso di intraprendere la carriera d’artista nel nostro paese, mettendo in mostra le sue opere o, partecipando ad importanti eventi come la Cow Parade a Roma, di cui vi avevamo già parlato circa un anno fa.

    Sulla scia del suo successo in pieno stile Pop Art, la splendida pittrice ha recentemente debuttato a Milano con una mostra intitolata Power Pop, che celebra alcuni personaggi entrati in varie forme e a pieno titolo nell’era del “folclore urbano”.

    Andy Warhol, Marylin Monroe, Elton John, Lady Gaga, ma anche personaggi più sobri come la Regina Elisabetta II e Sean Connery, sono solo alcuni dei soggetti che hanno ispirato Ludmilla Radchenko nella sua grintosa evoluzione della Pop Art, ispirata a grandi del passato come Salvador Dalì e Leonardo Da Vinci. Anche la tecnica usata dalla giovane pittrice è innovativa ed originale, Ludmilla, infatti, concretizza le sue visioni in un collage creato in digitale ed in seguito rielaborato con un sapiente uso di colori e resina.

    Il talento artistico di Ludmilla Radchenko è cristallino ed in grado di convincere anche i critici più scettici, che vedono in lei ancora una banale meteora del jet set italiano. L’equilibrio estetico delle sue luminose opere, infatti, unito anche ad un’evidente creatività fanno della splendida ex letterina russa un’artista autentica, capace di stupire addetti ai lavori e non.

    Un appuntamento da non farsi sfuggire, dunque, per assaporare da vicino un’importante esposizione di arte contemporanea, oltre a conoscere le reali abilità della splendida Ludmilla, accolta forse con eccessivo scetticismo nel panorama nostrano dell’arte.

    Ulteriori informazioni sul sito di Ludmilla

    458

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli LifestyleRelax
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI