Speciale Natale

Le spiagge più incredibili in giro per il mondo [FOTO]

Le spiagge più incredibili in giro per il mondo [FOTO]
da in Relax, Viaggi

    L’estate è alle porte e cresce la voglia di vacanze. Per gli irriducibili del mare, per chi non vede l’ora di staccare dalla solita routine e dallo stress, per gli amanti della natura, ecco la nostra selezione delle spiagge più incredibili in giro per il mondo. Qui potrete trovare ispirazione per un prossimo viaggio o anche solo sognare ad occhi aperti di essere stesi al sole su un manto di sabbia finissima, con l’unico sottofondo del rumore delle onde. Pronti?

    Sabbia finissima, mare, palme e tanto relax: le spiagge più belle del mondo si distinguono per la pace, la trasparenza del mare e l’ambientazione. Nella nostra fotogallery trovate le migliori, dai Caraibi alle Seychelles, dalle Hawaii alle Maldive, tutte con un unico comune denominatore: l’incredibile bellezza delle acque che le bagnano. Alcune spiagge sono poi note per essere dei veri e propri paradisi per i surfisti: è il caso, tra le altre, di Byron Bay in Australia e South Beach negli Stati Uniti.

    La natura che circonda le spiagge della fotogallery è sorprendente: date un’occhiata alle alte scogliere che circondano le baie di Twelve Apostles in Australia o della più nascosta Calanque d’En Vau, in Francia, poi immergetevi (almeno col pensiero) nella giungla che arriva a pochi metri dal mare di Long Beach, in Malesia.

    La natura regala panorami fiabeschi e ambientazioni incredibili. Lasciate per un attimo da parte lo stereotipo della spiaggia di sabbia bianca e date un’occhiata a quante sfumature di colore esistono.

    Si parte dalla nostra spiaggia rosa di Budelli, a nord della Sardegna, che deve il suo nome alla presenza di frammenti di corallo, conchiglie, gusci di molluschi; restando in Italia si passa poi, un po’ più a sud, dalla pittoresca spiaggia nera di Stromboli, vulcanica. Andando all’estero troviamo la spiaggia d’oro di Ramla il-Hamra, a Gozo (Malta) e quella verde di Papakolea, alle Hawaii: a conferire queste strane colorazioni sono i minerali che compongono la sabbia. Passando alle isole greche, impossibile non citare la magnifica spiaggia rossa di Santorini: il nome (e il colore) sono dovuti alle lastre di roccia vulcanica che la coronano.

    Da ultimo, due altre meraviglie naturali: la prima è Boulders Beach, in Sud Africa, una spiaggia scenografica che ospita niente meno che una colonia riproduttiva di pinguini ed è per questo una delle più visitate del continente. Infine, citiamo l’incredibile Sandcut beach a Vancouver (Canada): uno scenario fiabesco con una serie di cascate che si gettano direttamente nell’oceano dalle scogliere di un intenso colore nero.

    521

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RelaxViaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI