I rhum migliori al mondo, la classifica delle bottiglie da non perdere

I rhum migliori al mondo, la classifica delle bottiglie da non perdere
da in Food & Drinks, Relax
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 02/03/2016 14:44

    Rhum migliori al mondo

    Quali sono i rhum migliori al mondo? Noi di QNM vi sveliamo la classifica delle bottiglie da non perdere. Liscio o utilizzato come base per gustosi cocktail, questo liquore ottenuto dalla distillazione della melassa di canna da zucchero sta conquistando i favori di una schiera crescente di estimatori. Le sue origini sono antichissime, la sua paternità contesa tra francesi, inglesi e spagnoli e la zona attualmente più rinomata per la sua produzione è l’area del mare dei Caraibi: proprio da qui arrivano alcune delle bottiglie presenti nella nostra rassegna. Vediamo quali sono i rhum da assaggiare almeno una volta nella vita.

    Pusser's Navy Rum

    Cominciamo con il vincitore assoluto dei World Rum Awards 2015 (parte del prestigioso programma World Drinks Awards lanciato nel 2007): il Pusser’s Navy Rum vanta ben 350 anni di storia, è infatti l’originale rum che veniva servito a bordo delle navi da guerra della Gran Bretagna, la Royal Navy. Non è stato venduto al pubblico fino al 1979. Il sapore della variante invecchiata 15 anni è molto bilanciato e presenta intensi aromi di erbe.

    Zacapa 23

    Il rhum Zacapa 23 è un eccellente distillato prodotto in Guatemala, di produzione limitata, frutto di una speciale miscela di rhum anejos lungamente invecchiati. Il marchio, tra l’altro, ha appena annunciato il restyling di tutti i prodotti della sua gamma: linee audaci ed eleganti per esaltare le qualità del rhum. La parola d’ordine è fedeltà alle origini guatemalteche, all’artigianalità e all’esclusività del prodotto.

    Montanya

    Prodotto negli Stati Uniti, il rhum bianco Montanya presenta un pungente aroma fruttato e di liquirizia. Ha vinto il titolo di Best White Rum ai Rum Awards 2015, è quindi la base ideale per la ricetta originale e senza errori del Mojito.

    Real Mc Coy

    Altro eccellente rhum bianco, il Real Mc Coy invecchiato tre anni presenta note iniziali di burro, lavanda, caramello, pera e cocco. Possiede un sapore pulito e persistente. Ha vinto il titolo di Best White Rum nel 2014.

    Appleton Estate 12 y

    Tra i rhum migliori al mondo non può mancare l’Appleton Estate invecchiato 12 anni, prodotto di eccellenza della Giamaica e ambasciatore del Jamaican Style. Di crescente complessità, dal miele al tabacco, trasmette un caleidoscopio olfattivo molto ampio liberando note di cioccolato e tabacco.

    Rhum El Dorado

    Chiude la rassegna il rhum El Dorado invecchiato 15 anni: un rhum rotondo, maturo e di pieno corpo, con forti note di frutta, tabacco e agrumi. Da bere esclusivamente liscio, consigliano gli esperti. E quindi ecco alcune indicazioni base: per degustare al meglio il rhum bisogna servirlo ad una temperatura tra i 12° e i 14° C, se liscio in un particolare tipo di bicchiere chiamato balloon o nelle “copite” da sherry. Come noto, questo distillato è anche alla base di alcuni dei cocktail più gustosi.

    766