Speciale Natale

I locali più strani di Milano per serate originali e divertenti [FOTO]

I locali più strani di Milano per serate originali e divertenti [FOTO]
da in Relax, Vita notturna
Ultimo aggiornamento:

    Quali saranno i locali più strani di Milano, quelli in cui la notte passa veloce e il divertimento è assicurato? Dopo aver parlato dei locali più strani del mondo, da quello giapponese in cui le cameriere indossano grosse teste di gommapiuma a forma di manga, a quello completamente fatto di ghiaccio, quali saranno quelli più gettonati di Milano, la capitale del fashion e della nightlife? In vetta alla classifica delle location più strane e stravaganti c’è senza dubbio il Beda House, una sorta di pub inglese, che nasconde una spettacolare sala gotica

    Il Beda House, osservato da fuori, dà l’impressione di essere il classico pub inglese, in cui si può trascorrere una serata tranquilla, sorseggiando una birra oppure un buon whiskey. Una volta entrati invece, rimarrete colpiti nel vedere che la sala grande è arredata in perfetto stile vittoriano, ma in fondo, se ne scorge un’altra di tutt’altra natura. Nell’aprile del 2006, infatti, con la collaborazione del famoso scenografo Alessandro Bettonagli, di due scultori e geometri, è stata creata la nuova ala del Beda House, una specie di chiesa gotica, in cui ascoltare buona musica, in compagnia di amici, birra e panini e un’ambientazione spettrale. Davvero insolito per Milano.

    Beda House - pub Milano

    Beda House - pub Milano

    Se siete tipi stravaganti, ma siete stanchi delle classiche atmosfere pseudo-londinesi, dirigetevi al “4cento“, un locale davvero suggestivo, recuperato da una vecchia foresteria. E’ il risultato di un sapiente mix tra design moderno e atmosfere bucoliche d’altri tempi.

    4cento

    4cento

    Se siete sempre alla ricerca della location più originale ed esclusiva, non potete perdervi le Fonderie Milanesi, il posto ideale per un aperitivo con gli amici o in dolce compagnia. Letteralmente nascosto all’interno di una suggestiva corte, colpisce dritto al cuore per il suo arredamento ossimorico: conserva ancora la struttura originaria della fabbrica su cui nasce e ad essa sono stati aggiunti tavolini in vetro e ferro battuto, sedie in metallo, enormi specchi antichi, bici sospese sul soffitto e ancora, moto d’epoca ….inutile dire che chiunque porterete qui, rimarrà a bocca aperta…e voi, avrete fatto sicuramente un figurone! L’aperitivo vi aspetta tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle 19.00 alle 21.00. La consumazione costa 8 euro.

    Fonderie Milanesi

    Fonderie Milanesi

    Chi invece subisce il fascino delle atmosfere orientali, non perda tempo e si diriga in corso Sempione, alla ricerca del Bhangra Bar. Si tratta di un locale costruito con autentici pezzi indiani, dalla porta al bancone del bar, fino al bassorilievo in corridoio, per un risultato che vi lascerà certamente senza fiato. E sempre in tema di atmosfere magnetiche e affascinanti, provenienti da lontano, da non perdere è anche El Jadida, un ristorante-lounge bar, che ammalia con la sua atmosfera mediorientale e la sua eccellente proposta culinaria.

    El jadida

    El jadida

    Per una serata alternativa, fuori dalle logiche del milanese dop, il Frida è il posto perfetto. Nel cuore del nascente quartiere Isola, offre aperitivi, brunch degni di essere divorati e serate tranquille, seduti ai tavolini (tutti diversi), dentro o fuori tra piante e cemento. Il Frida, nella sua semplicità ha quel tocco di originalità che lo rende unico e inimitabile. E non dimenticate, se siete dei nostalgici dell’assenzio, qui lo trovate liscio oppure in cocktail davvero ottimi.

    Tornando alle consuete atmosfere lounge milanesi, una visita la merita anche il Roialto, se non altro perché è stato creato da colui che viene considerato il vero inventore dell’happy hour, Vinicio Valdo. E’ il luogo perfetto per trascorrere una serata elegante, nel cuore di Milano, sorseggiando un cocktail degno di questo titolo.

    Infine, se di locali strani dobbiamo parlare, il Rock n’ Roll non può certo mancare all’appello! Ebbene sì, esistono ancora i rockers, i bikers e la città meneghina ha deciso di concedere loro un’esistenza pubblica, se pur confinata in un solo luogo. Scherzi a parte, è davvero la tana degli amanti dell’hard rock e del metal. Se siete fortunati, potrete anche avvistare qualche raro esemplare di dark, sopravvissuto allo sterminio degli anni duemila….

    Rock n Roll Milano

    Rock n Roll Milano

    Noi vi abbiamo proposto i locali, a voi tocca dirci cosa ne pensate.

    923

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RelaxVita notturna

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI