NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Google Glass: gli occhiali hitech con realtà aumentata

Google Glass: gli occhiali hitech con realtà aumentata
da in Must Have (Unisex), Relax
Ultimo aggiornamento:

    Saranno un Must Have del futuro, anche se sono già parte del presente, stiamo parlando dei Google Glass ossia gli occhiali ipertecnologici della società californiana. Mountain View vuole letteralmente aprirti gli occhi sul mondo in un modo tutto nuovo e più ricco e coinvolgente e per farlo sfrutterà uno degli strumenti più utilizzati al mondo come appunto gli occhiali. In realtà si utilizzerà la montatura come supporto e sarà presente una sola lente “funzionante” e semitrasparente che permetterà di creare l’illusione della realtà aumentata per poter veder galleggiare informazioni, testi, video e pagine web. Si diventerà come cyborg col pericolo di sbattere contro tutti i pali delle

    La miniaturizzazione dei componenti ha portato a smartphone e tablet sempre più compatti e leggeri, ma al tempo stesso sempre più potenti. Così si è aperta, anzi spalancata, la porta ai dispositivi indossabili, che consentono di portarsi addirittura addosso le ultime trovate in ambito hitech. Google è sempre in primo piano in quanto a innovazioni hitech e così ha svelato l’anno scorso il primo prototipo di quello che è passato alla storia come Project Glass, ma che per tutti è immediatamente diventato riconoscibile come Google Glass o, per gli amici, Occhiali di Google.

    La scheda tecnica dei Google Glass è paragonabile a quella di uno smartphone moderno dato che includono il sistema operativo Android, un modulo senza fili Wi-Fi – 802.11b / g, il Bluetooth, un processore, memoria da 12GB con ampliamento sulle nuvole attraverso Google Cloud Storage, fotocamera da 5 megapixel con possibilità di registrare video alla qualità 720p HD e poi ancora un micro-display ad alta risoluzione che simula la visione di uno schermo da 25 pollici Full HD da una distanza di due metri. La chicca? L’audio è a induzione ossea nel senso che trasmette il suono direttamente attraverso le ossa craniche tramite piccole vibrazioni.

    Google Glass Girl

    Ma, in fondo, a cosa servono gli occhiali di Google? A niente e a tutto, dipende dall’utente.

    Come buona parte dei dispositivi tecnologici moderni non sono certo necessari anche se sono molto divertenti. Ma per determinate applicazioni potrebbero tornare molto comodi. Si pensi ad esempio a ambiti professionali come per chirurgia, riparazioni meccaniche, militari, per la visita di musei e luoghi di interesse o ancora a scuola. Ma il futuro sarà ancora più mini e indossabile fino ad arrivare alle lenti a contatto – computer.

    Leggi tutti gli altri consigli Must Have.

    471

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Must Have (Unisex)Relax
    PIÙ POPOLARI