NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Deltaplano e parapendio: corsi FIVL per imparare a volare

Deltaplano e parapendio: corsi FIVL per imparare a volare
da in Consigli Lifestyle, Relax
    Deltaplano e parapendio: corsi FIVL per imparare a volare

    Dopo la forzata sosta invernale, con l’arrivo della primavera tornano a librare nell’aria deltaplani e parapendii, due degli strumenti più affascinanti e mozzafiato per provare l’ebbrezza di volare. Partecipare a queste discipline è piuttosto semplice, ma sono consigliate alcune conoscenze particolari per guidare in sicurezza tra i cieli italiani.

    Il parapendio è il mezzo più leggero e facile da pilotare per il volo libero. Derivato dai paracadute da lancio pilotabili, nel corso degli anni ha riscosso molto successo tra gli appassionati, andando a ridurre sensibilmente gli amanti del più complesso deltaplano, l’unico velivolo guidato attraverso il solo spostamento di peso e, per questo motivo, difficilmente manovrabile dai neofiti dei cieli in piena sicurezza.

    A questo proposito, la FIVL, Federazione Italiana Volo Libero, propone, in attesa del ritorno della bella stagione, un nutrito calendario di incontri e stage formativi, per istruire nuovi piloti ad un approccio sereno e divertente con il mondo del volo.

    Le tematiche da approfondire sono molteplici, si parte da alcune conoscenze tecniche, passando a nozioni meteorologiche, fino ad arrivare ad aspetti riguardanti sicurezza ed orientamento nei cieli. Il pilota, infatti, con soli pochi metri di stoffa ad ala di parapendio o deltaplano, deve saper sfruttare le correnti d’aria ascensionali per guadagnare quota e coprire lunghe distanze: con vento e sole come unici “carburanti”, oltre a cercare di prevedere i repentini cambi della situazione meteorologica ed eventuali altri imprevisti.

    Gli incontri FIVL inizieranno il 26 febbraio 2011 presso la città di Gemona (Udine), per poi trasferirsi a Suello (Lecco) il giorno successivo e il 13 marzo a Roma. Anche il Sud, in ogni caso, sarà ben rappresentato, con un quarto appuntamento ancora in via di definizione da parte della Federazione. Dal 18 al 20 marzo, invece, a Caltrano (Vicenza), sarà di scena un particolare stage, dedicato all’insegnamento del volo libero ai nuovi piloti.

    Sempre a Caltrano, inoltre, il 26 e 27 marzo 2011, sarà possibile assistere alla Coppa delle Regioni, una prova nazionale di parapendio alla quale parteciperanno oltre 100 piloti scaturiti dai campionati interregionali.

    Una disciplina da non perdere, dunque, per avvicinarsi con maggiore entusiasmo alla primavera, librando tra i cieli in un’esperienza senza eguali.

    Per ulteriori informazioni: www.fivl.it

    410

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli LifestyleRelax
    PIÙ POPOLARI