Speciale Natale

Cucinare con la birra: 8 ricette facili per uomini single

Cucinare con la birra: 8 ricette facili per uomini single
da in Food & Drinks, Relax, Birra
Ultimo aggiornamento:
    Cucinare con la birra: 8 ricette facili per uomini single

    Sulla birra vi abbiamo raccontato curiosità, vi sono stati dati dei consigli su come usarla in modo alternativo, non ancora però avevamo toccato l’argomento alimentazione. La birra, infatti, sembra buona non solo da bere, ma anche da mangiare. Ecco allora 8 facili ricette, ideali per uomini single, su come cucinarci!

    Anatra alla birra

    Anatra alla birra

    Tagliate all’anatra testa, collo e zampe. Prendete del burro e scaldatelo in una casseruola. Unite rosmarino, timo, foglie di salvia e cipolla tagliata a fette sottili; quando diventeranno trasparenti rosolatevi per un quarto d’ora l’anatra rigirandola di continuo. Versate la birra, portate a bollore, riducete la fiamma in modo che il liquido raggiunga l’ebollizione. Aggiunge sale e pepe a piacere. Fate cuocere per 1 ora avendo cura di bagnare di tanto in tanto l’anatra con il suo sugo e di girarla. Quando sara cotta, toglietela dal tegame e tenetela al caldo. Volendo, a vostro gusto, potreste unirci dell’uvetta sultanina tenuta a bagno in acqua tiepida e strizzata. Lasciate bollire per alcuni minuti e servite l’anatra con il suo condimento.

    Risotto alla birra

    Risotto alla birra

    Prendete della cipolla e della pancetta tritatele e rosolatele in una noce di burro. Versate il riso e mescolate per qualche minuto. Dopodiché unite la birra e lasciate evaporare; poi salate e portate a cottura unendo un po’ d’acqua. Quando il tutto sarà cotto, togliete dal fuoco e condite con una noce di burro, pepe e prezzemolo tritato.

    Coda alla cipolla e birra

    Coda alla cipolla e birra

    Piatto semplicissimo, ma gustoso. Occorre della coda di manzo tagliata a tocchetti, delle cipolle bianche, del burro, sale, pepe e ovviamente della birra. Scottate la coda nel burro, unite le cipolle, e portate a cottura. Aggiungete sale e pepe sfumando tutto con la birra.

    Spaghetti alla birra e pepe verde

    Spaghetti alla birra con pepe verde

    La prima cosa da fare è unire l’olio di extravergine di oliva, il pepe verde, il sale affumicato (si trova con facilità anche nei supermercati) e la birra. Scottate per 10 minuti a fiamma moderata e aggiungete del pecorino. Fatto ciò, cuocete gli spaghetti in acqua salata, scolate e mantecate nel condimento ottenuto. Ora non vi resta che aggiungere 2 o 3 cucchiai di acqua calda di cottura della pasta e guarnite con scaglie di parmigiano.

    Pane di segale alla birra

    Pane di segale alla birra

    Servo un chilo di miscela di farina (3/4 di farina di grano tenero tipo 0, ¼ farina di farina di segale), 2 bustine di lievito di birra, 4 cucchiai di olio, 20 gr di sale, 10 gr di zucchero integrale, 1 cucchiaino di miele, 350ml di birra scura tiepida e 350 ml di acqua.Se però questo procedimento vi sembra troppo complicato è doveroso segnalare che in commercio si trova già un preparato di miscela per fare il pane in casa. Versare la miscela in una terrina, fare un buco nel quale mettere gli ingredienti. Evitare che il lievito venga a contatto diretto con il sale. Versare un poco alla volta la birra. Impastare prima con un cucchiaio e poi a mano per almeno 10 minuti sino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Lasciare lievitare per 1 ora in una ciotola unta d’olio e coperta con un panno, in luogo tiepido.

    Impastare nuovamente e dare fora al pane. Lasciare lievitare per 30 minuti. Incidere il pane con dei tagli. Cuocere in forno caldo a 200° per 45/50 minuti.

    Frittata alla birra

    Frittata alla birra

    Altro piatto semplicissimo. Prendete le verdure e passatele nel burro, saltatele in padelle e poi tenetele a parte. Nel frattempo sbattete le uova in una terrina, passatele in padella e unitevi della birra, amalgamate il tutto e aggiungente, mescolando, il composto di verdure. A questo punto in una padella antiaderente versate l’olio e, solo quando è caldo, buttatevi dentro il tutto, copritelo e fatelo cuocere come se fosse una comune frittata. Se avete il timore di girarla per paura di romperla, passatela al forno per qualche minuto.

    Trota alla birra

    Trota alla birra

    La trota, di per se, è già un piatto piuttosto particolare. Farlo, addirittura, alla birra lo rende ancor di più. Un secondo semplice, dal sapore leggere e, non ci crederete, ottimo per un regime dietetico. Prendete una padella e mettete a bollire il brodo di pesce la birra con degli scalogni affettati. Aggiungete i filetti di trota spolverandolo con del timo e fateli cuocere per 15 minuti. In un’altra padella soffriggete nel burro dei funghi affettati. Una volta fatto metteteli sul tagliere e tritateli a coltello. Ora non resta che poggiarli sui filetti di pesce cotti a parte e sgocciolati. Regolate di sale e pepe e cospargete con del prezzemolo. Nella casseruola in cui e’ rimasto il fondo di cottura del pesce aggiungete il succo di limone e riducete a fuoco molto vivo, poi stemperate la farina. Con questa salsina cospargete il piatto.

    Biscotti aromatizzati alla birra

    Biscotti aromatizzati alla birra

    Poteva mancare il dolce? Certo che no! Ecco dei biscotti, facili da fare e molto gustosi. Prendiamo delle noci e frulliamole. A questo punto aggiungiamole in una vaschetta insieme a della birra doppio malto, yogurt, olio di girasole, zucchero e lievito per dolci. Mescoliamo bene e lasciamo riposare l’impasto in frigorifero per mezz’ora. A questo punto creiamo l’impasto dei nostri biscotti come meglio crediamo. Una volta pronti disponiamo i biscotti su una teglia spalmata d’olio. Inforniamo a 190 gradi e dopo 25 minuti saranno pronti.

    1220

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Food & DrinksRelaxBirra

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI