App NFC: libera la potenza del tuo smartphone

App NFC: libera la potenza del tuo smartphone
da in Must Have (Unisex), Relax
Ultimo aggiornamento:
    App NFC: libera la potenza del tuo smartphone

    Un nuovo consiglio must-have per l’estate, questa volta in ambito software: quali sono le migliori applicazioni NFC per liberare le potenzialità nascoste nel tuo smartphone? Prima di tutto è il caso di chiarire che cosa sia questa tecnologia. È acronimo di Near Field Communication e va a indicare un chip che consente al dispositivo – appunto – di comunicare in breve raggio in maniera sicura, istantanea e “arricchita” con altri dispositivi compatibili oppure con le tag ossia le etichette che fungono da attivatore oppure più semplicemente da sponda per accedere a contenuti e informazioni. La tecnologia NFC è presente ormai su tutti gli ultimi smartphone di fascia medio e medio-alta. Ecco come puoi sfruttarla al meglio.

    Tutti gli ultimi smartphone come HTC One (ecco la recensione di Tecnocino) includono la tecnologia NFC. L’uso più famoso è quello che permette i micro-pagamenti direttamente dal cellulare: se si è abbonati al servizio con la propria banca e ci si trova in prossimità di POS compatibili, basta scorrere lo smartphone sull’area sensibile e si effettuerà il trasferimento di denaro in modo virtuale, sicuro e istantaneo. Ma con l’NFC possono comunicare anche due dispositivi tra loro, per scambiarsi informazioni e file, contatti e contenuti multimediali, semplicemente avvicinando un telefono all’altro. E la terza? È la sincronizzazione immediata.

    Come funziona? Basta avvicinare lo smartphone a un’etichetta – che si è precedentemente configurata – per attivare immediatamente determinate funzioni. Ad esempio, in auto si attiva il vivavoce oppure sul comodino si imposta la sveglia e la modalità silenziosa. L’app regina è NFC Task Launcher che è disponibile per tutti i sistemi operativi.

    Oppure ci si sincronizza all’istante con accessori come auricolari o altoparlanti. Semplicemente avvicinando il telefono e via. Quali app utilizzare, dunque? Con InstaWiFi, che è gratis, condividi la connessione Wi-Fi di casa o dell’ufficio via NFC, senza password. Con NFC TagInfo scopri all’istante quale informazione è contenuta all’interno delle etichette/tag.

    Con l’NFC puoi anche fare vita social: l’app di LinkedIn ti consente infatti di condividere il curriculum al volo per colloqui davvero cool, mentre con Foursquare effettui check-in ultraveloci e istantanei. Ma se spulci bene nei mercati di applicazioni trovi anche software che ti sorprendono come NFC Alarm Clock che è pensato proprio per te che al mattino non riesci a svegliarti. Come funziona? Per zittire la suoneria devi strisciare il telefono sull’etichetta e compiere calcoli matematici. Infine, NFC Chat, che ti permette di chiacchierare in modo sicuro e istantaneo.

    Leggi tutti gli altri consigli must-have.

    500

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Must Have (Unisex)Relax Ultimo aggiornamento: Mercoledì 18/06/2014 14:20
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI