Speciale Natale

28 paesi italiani che non sembrano veri

28 paesi italiani che non sembrano veri
da in Relax, Viaggi

    Vi è mai capitato di imbattervi in alcune foto di certi luoghi ed avere il dubbio che fossero paesaggi reali? In Italia, abbiamo una tale ricchezza architettonica, artistica e naturalistica, che siamo, per così dire, avvezzi alla bellezza, tuttavia esistono alcuni posti, che in certi particolari scatti fotografici sembrano surreali anche ad occhi allenati come i nostri. Scoprite i 28 paesi italiani che non sembrano veri e lasciatevi stupire dalla loro straordinaria originalità!

    Le 28 punte di diamante, che con la propria singolare luce fanno brillare l’intero Stivale, sono dislocate da nord a sud, quasi rispettando una sorta di ordine naturale, garante di una certa uniformità estetica.

    Partiamo dal nord, con Burano, un’isola di 2.724 abitanti che sorge nella laguna di Venezia: con i colori sgargianti delle sue case, una in fila all’altra lungo il canale, ricrea un paesaggio che ha tutto il sapore di un altro pianeta, in cui regna l’arcobaleno e i sogni solitamente si avverano.

    Parlando di laguna, non si può certo dire che una città come Venezia, che vive a fior d’acqua, non sia l’esempio di un luogo che ha dell’incredibile, e non solo nelle foto, anche dal vivo!

    Poi c’è Monte Santo di Lussari (il nome in sloveno significa letteralmente ‘Le sante alture’), una montagna delle Alpi Giulie, sulla cui vetta si trova un favoloso santuario: nelle foto ricorda i villaggi di montagna che da sempre fanno da cornice alle fiabe.

    Sempre restando ad alta quota, tra i paesaggi più suggestivi e surreali del nostro Bel Paese non potevano mancare certo le Dolomiti: il bianco abbagliante della neve che le riveste, riflette con tale violenza i raggi del sole, da rendere incerta la vista. Saranno vere?

    Tra le vette spicca anche il lago naturale di Misurina, il più grande del Cadore, che si trova a 1754 metri d’altezza. Oltre ad essere noto per il clima salubre che rende migliore la vita a chi soffre di patologie respiratorie, ha quello specchio d’acqua immobile e profonda, che attrae ma al tempo stesso inquieta.

    Sempre in tema di laghi, quello di Como, certamente incanta più per la bellezza delle sue ville e abitazioni lussuose, che per la limpidezza delle sue acque, tuttavia è innegabile che certe foto lascino il dubbio se sia o meno un luogo reale.

    Un altro paesaggio pittoresco che in foto sembra sempre un dipinto appena realizzato, è Portofino, uno dei tanti gioielli di cui è dotata la Liguria.

    Ma spostiamoci ora verso il centro e il sud, dove incontriamo territori di una bellezza disarmante, come Positano, uno dei posti della Costiera Amalfitana più famosi nel mondo. E’ stato intarsiato pazientemente sulle pendici di una rocca che scivola dolcemente verso il mare: il suo fascino senza tempo ha fatto sì che spesso venisse utilizzato come sfondo per set fotografici e cinematografici.

    Sorrento, nei dintorni, non è certo da meno!

    Scendendo ancora più in fondo, verso la fine dello Stivale, è Scilla a fare capolino in Calabria. E’ senza dubbio uno tra i borghi più belli e caratteristici d’Italia, meta prediletta di artisti in ogni epoca.

    Siamo arrivati alla fine del nostro viaggio tra i paesi d’Italia così belli da non sembrare nemmeno veri. A questo punto non poteva mancare la Sardegna con il suo invidiabile perimetro di coste incontaminate e baie da sogno. Cala Gonone è dotata di un mare istrionico, blu intenso in profondità e cristallino a riva, che è difficile credere sia vero in foto….si pensa sempre a qualche ritocchino.

    Ma non sono tutti qui i 28 paesi più surreali d’Italia, scopriteli nell’incredibile fotogallery che trovate qui sopra. Buon viaggio!

    657

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RelaxViaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI