Speciale Natale

10 posti dove bere il miglior whisky

10 posti dove bere il miglior whisky
da in Food & Drinks, Relax, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    Bere un ottimo whisky non basta, certamente la location in cui ci si trova constribuisce a rendere l’esperienza ancor più indimenticabile. Noi abbiamo provato a sognare ad occhi aperti ed abbiamo immaginato dieci luoghi spettacolari nel mondo, in cui gustarsi un ottimo whisky, magari prodotto da una vicina distilleria. Siete curiosi di addentrarvi in questo viaggio virtuale alla scoperta dei 10 posti dove bere il miglior whisky?

    CASTELLO DI OSAKA, OSAKA, GIAPPONE

    La distilleria Yamakazi nata nel 1923, è la prima del suo genere in Giappone, un paese relativamente nuovo per il commercio di whisky. Quale posto migliore per sorseggiare il loro whisky singel malt, invecchiato di 12 anni, se non lo storico Castello di Osaka, il simbolo della famosa città nipponica?

    CHURCHILL DOWNS, LOUISVILLE, KENTUCKY

    Il Kentucky è conosciuto fondamentalmente per due cose: le corse dei cavalli e il whisky. Perché dunque non approfittare di entrambe, assistendo al famoso Kentucky Derby e sorseggiando un Woodford Reserve, il Kentucky bourbon che, servito con succo di menta, è stato per lungo tempo il whisky ufficiale del derby? La sua versione premium costa ben 1000 dollari! Noi vi consigliamo di gustarvelo nella versione liscia o con ghiaccio, così da conservare un po’ di soldi da investire nella gara!

    BELLE OF LOUISVILLE, LOUISVILLE, KENTUCKY

    Un vecchia barca dall’andamento lento è il luogo ideale per sorseggiare un po’ di ottimo Maker 46, un bourbon veramente eccezionale, unico in tutto il Kentucky. The Belle of Louisville è pronta a celebrare il suo 100esimo compleanno proprio nel 2014.

    CASTELLO DI DUNGUAIRE, KINVARA, GALWAY, IRLANDA

    Non possiamo indovinare che cosa Guaire Aidhne mac Colman, il leggendario re del Connacht, bevesse tra le mura dell’iconico castello irlandese, che una volta chiamò casa, ma era probabilmente in un calice tempestato di pietre preziose. Il nostro sogno sarebbe quello di gustare un whisky Jameson 18 years Limited Reserve (frutto di una tripla distillazione e di una maturazione in botti di ex bourbon e sherry) in un bicchiere di cristallo, su due piedi, fuori dal castello ad ammirarne la maestosità, mentre la bandiera irlandese, fluttua veloce nell’aria al ritmo dei venti.

    IL PONTE CRAIGELLACHIE, ABERLOUR, MORAY, SCOZIA

    Questo spettacolare ponte realizzato interamente in ghisa, progettato dal noto ingegnere civile Thomas Telford e completato nel 1814, si trova a pochi passi dalla leggendaria distilleria Macallan, nel cuore della Scozia. Da qui potrete godere di una splendida vista sul fiume Spey. Sorseggiare un buon bicchiere di Macallan fine Oak 10, mentre si apprezza il panorama, non ha prezzo (o forse sì….).

    ROSTELLAN PORTAL TOMB, MIDLETON, COUNTY CORK, IRLANDA

    Per visitare questo insolito e suggestivo monumento, dovrete armarvi di forza e coraggio. Innanzitutto, la Rostellan Portal Tomb è visibile soltanto con la bassa marea, poiché si trova sul letto di un fiume. Quando sarete riusciti a raggiungerla, vi troverete dinanzi ad un monumento che ricorda Stonehenge: due imponenti rocce verticali, alte due metri, e un’altra, che da sopra, le unisce orizzontalmente. A questo punto penserete che sorseggiare un whisky, magari un Jameson, è l’unica soluzione per reggere l’impatto di un’esperienza così forte.

    HEMINGWAY BAR AL RITZ, PARIGI

    Questa lussuosa cantina, rivestita con pannelli di legno, che si trova nel rinomato Ritz di Parigi, è stata il luogo preferito di Ernest Hemingway, a cui è stata dedicata decenni dopo la sua morte.

    Oggi, clienti provenienti da ogni angolo del pianeta, possono compiere virtualmente un tuffo nel passato, nella vita dell’autore con in mano un bicchiere di Redbreast Single Pot, un raffinato whisky irlandese, ammirando le innumerevoli foto scattate dall’autore stesso.

    HORSE SHOE BAR, GLASGOW, SCOZIA

    Potrete affermare con certezza di aver davvero vissuto un pub, soltanto dopo aver visitato l’Horse Shoes Bar, in Glasgow. La sua struttura a ferro di cavallo, la più lunga del mondo, è il luogo ideale per gustare almeno un paio (uno sarebbe troppo poco in questo caso) di Dewar’s White Label, il best-seller dei whisky scozzesi, dal sapore dolce e un po’ affumicato, accompagnamento perfetto per le classiche torte salate con carne di Glasgow.

    THE GIANT’S CAUSEWAY, CONTEA DI ANTRIM, IRLANDA DEL NORD

    The Giant’s Causeway sono in assoluto uno dei luoghi più magici e originali d’Irlanda. I geologi sostengono che queste 40000 antichissime colonne di basalto esagonali che emergono dal mare siano il frutto di un’eruzione vulcanica avvenuta oltre 60 milioni di anni fa. Un’antica leggenda sostiene invece che il gigante Finn McCool avrebbe costruito un selciato per camminare fino alla Scozia, per combattere un altro gigante dal nome Benandonner. Bere un whisky Bushmills Black Bush, seduto su una di queste incredibili colonne, vi darà la sensazione, almeno per un’istante, di aver la visione del mondo intero. In questa veduta delirante di onnipotenza, senza alcun dubbio, vi aiuterà il vostro bicchiere.

    THE OLD BUSHMILLS DISTILLERY, CONTEA DI ANTRIM, IRLANDA DEL NORD

    Ci troviamo ancora una volta in Irlanda, siamo nel cuore della campagna bucolica: qui si trova la distilleria di whisky più antica del mondo. E’ una vera e propria mecca del malto, che ogni anno ospita qualcosa come 110.000 visitatori. Gustatevi un Bushmills, single malt invecchiato di 12 anni e nessun altro whisky potrà mai più reggere il confronto.

    923

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Food & DrinksRelaxViaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI