NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Your Highness: trailer senza censure per il film con Natalie Portman

Your Highness: trailer senza censure per il film con Natalie Portman
da in Cinema, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    Your Highness (Vostra Altezza, in italiano), si candida fin da ora come una delle commedie più divertenti e riuscite del 2011. Un film che mescola le avventure fuori di testa di Pineapple Express con le atmosfere medievali tipiche del fantasy. Con un cast indovinato dove brillano Natalie Portman e Zooey Deschanel.

    L’idea di unire commedia e mondo medievale con tocchi fantasy non è certo nuova. Prima di David Gordon Green (già autore del grande successo Pineapple Express) c’avevano pensato i Monty Python e persino Mel Brooks. Ma dove questi mascheravano critiche serie sotto la facciata della commedia, Your Highness si accontenta di essere un film senza pretese se non far divertire.

    La trama racconta la storia di due fratelli, Fabious, principe eroico ed amato, e suo fratello Thadeous, l’esatto opposto. Quando Belladona, la promessa sposa di Fabious viene rapita dallo stregone Leezar, i due fratelli si ritroveranno insieme per tentare un salvataggio disperato. Verranno aiutati da Isabel, guerriera tanto affascinante quanto letale.

    Negli Stati Uniti, dove il film uscirà nell’aprile 2011, critici e spettatori sono già d’accordo nel dire che le premesse sono quelle giuste per assistere ad una cavalcata delirante come non se ne vedevano da tempo. La trama è perfetta per i mattatori presenti nel cast, ovvero James Franco e Danny McBride nei panni dei fratelli. Il cast è poi arricchito dalla bellezza di due dele giovani attrici più brave di Hollywood, ovvero Natalie Portman, che conosciamo bene, e Zooey Deschanel, che invece merita un approfondimento fotografico nella gallery allegata.

    Il trailer che vi presentiamo è quello non censurato, ovvero Rated R e non adatto ai monori. Una volta tanto il bollino rosso non è dovuto alla violenza mostrata ma alla volgarità di alcuni dialoghi, una delle caratteristiche principali delle commedie di Green. Sperando di vederlo presto anche nelle nostre sale, godiamoci le premesse di questa rocambolesca avventura.

    387

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
    PIÙ POPOLARI