Vanishing on 7th Street: trailer ufficiale del film

da , il

    In un periodo in cui molte major di Hollywood sparano i loro colpi più importanti sfruttando il periodo estivo, c’è il rischio serio di far passare sotto silenzio alcuni film minori ma di sicuro interesse. L’anno scorso era successo con Pandorum, e quest’anno corre lo stesso pericolo Vanishing on 7th Street di Brad Anderson.

    Si tratta di un film che si inserisce nel filone post-apocalittico che sta vivendo un periodo molto florido negli ultimi anni. Un horror che mixa abilmente le atmosfere di film precedenti come 28 Giorni Dopo ma anche di videogiochi come Silent Hill e Resident Evil e serie Tv come Flashforward, senza contare fumetti come Wasteland.

    Insomma, l’immaginario è quello di un mondo sopravvissuto ad una catastrofe di cui nessuno conosce le origini. Brad Anderson però è regista molto abile, e quindi il timore di assistere ad una sagra del già visto è ridotta al minimo. In un periodo in cui dominano in sala maghetti e supereroi Marvel, vale la pena dare una possibilità a Vanishing on 7th Street.

    La trama è molto suggestiva: un inspiegabile blackout colpisce l’intera città di Detroit, e quando sorge il nuovo giorno, il sole illumina solo pochi sopravvissuti. La quasi totalità degli abitanti è misteriosamente scomparsa. Luke, un giornalista televisivo, scopre che le strade nei dintorni della sua casa sono deserte. Paul, un proiezionista, si ritrova solo in un cinema precedentemente gremito. Rosemary, una fisioterapista, uscita a fumare una sigaretta, rientra in un ospedale sinistramente vuoto. James, un ragazzo spaventato, aspetta il rientro della madre.

    Questi quattro sconosciuti si ritrovano in un bar scalcinato. Il generatore a gasolio e le riserve di cibo e bevande lo rendono l’ultimo posto sicuro in una città sull’orlo del baratro. Al calare delle tenebre le ombre iniziano a trasportare l’eco di inquietanti sussurri. Luke è deciso a risolvere il mistero e crede che un nucleo di sopravvissuti si sia riunito nei pressi di Chicago. Decide quindi di muoversi alla ricerca di un veicolo funzionante. Gli altri però non sono ancora disposti a partire.

    Dietro la macchina da presa come detto troviamo Brad Anderson, che già si è fatto apprezzare in passato per Session 9 e L’uomo senza sonno. Nel cast invece alcuni nomi di sicuro interesse come Hayden Christensen (già in Star Wars), la bella Thandie Newton e il bravissimo John Leguizamo. Vanishing on 7th Street uscirà nelle sale italiane il 29 luglio 2011, e qui di seguito vi mostriamo il bel trailer ufficiale.