Sofia Vergara, reggiseno esplosivo in Machete Kills

Sofia Vergara, reggiseno esplosivo in Machete Kills
da in Cinema, Spettacoli, Sofia Vergara
Ultimo aggiornamento:

    E’ nelle donne la forza di Machete Kills, secondo episodio della trilogia di Robert Rodriguez sull’agente federale Machete Cortez. Se Danny Trejo è il protagonista assoluto di questa saga pulp e fuori dagli schemi, è il cast di contorno a rendere imperdibile la visione, trasformando Machete Kills in una sfilata di pupe sensuali e dannatamente pericolose. Persino Sofia Vergara, ormai da tutti identificata come madre dei sogni proibiti in Modern Family, subisce una mutazione genetica trasformandosi in macchina da guerra con tanto di reggiseno esplosivo. Il décolleté generoso dell’attrice diventa una mitragliatrice nel nuovo poster del film, come sempre geniale.

    L’ispirazione di Machete Kills, e in fondo di tutto il cinema di Robert Rodriguez (pupillo di Quentin Tarantino, lo ricordiamo per i più distratti) è quel cinema di serie B che spopolava negli anni ’70 e trovava nello spaghetti western e nella exploitation i filoni più ricchi di emozioni. Budget basso, sceneggiatura all’osso e tanta sana ultra-violenza sono le caratteristiche fondanti di un genere che sopravvive ancora oggi. La saga di Machete porta nel nuovo millennio, imbottendola di steroidi e piombo, la filosofia che reggeva la prima trilogia cinematografica di Rodriguez dedicata a El Mariachi.

    La trama di Machete Kills (in attesa dell’episodio finale Machete Kills Again) si preannuncia più esplosiva di un candelotto di dinamite, con l’agente federale più anarchico della storia costretto a venire a patti con il Presidente degli Stati Uniti, che gli affida la classica missione impossibile.

    Machete dovrà farsi strada tra i cartelli criminali del Messico per fermare il piano di del boss Mendez “The Madman”, più che mai convinto a spedire sugli USA un missile nucleare. Missile collegato ai battiti del cuore del boss, quindi per evitare la catastrofe questa volta la carneficina dovrà alternarsi all’utilizzo di cervello e armi di seduzione di massa. Una volta letto quanto segue, vi ritroverete a pensare che l’attesa che ci separa dall’uscita di Machete Kills, nell’autunno 2013, è dannatamente dura da sopportare.

    E’ proprio qui che entra in gioco il cast femminile, che propone donne per tutti i gusti ma accomunate da una pericolosità prossima all’assoluto e da abiti di scena sempre molto succinti e provocanti. Sofia Vergara è la giunonica protagonista dell’ultimo poster ufficiale pubblicato da Entertainment Weekly, abbandona ogni sobrità per lanciarci addosso proiettili sparati dal seno. Nel cast tornano poi le liete presenze di Jessica Alba e Michelle Rodriguez, affiancate per l’occasione da Amber Heard, bionda a metà tra angelo e demone per cui mezza Hollywood si ritrova a sbavare; la sexy e pericolosa Zoe Saldana di Avatar; Vanessa Hudgens, ex stellina Disney cattiva ragazza in Spring Breakers; Alexa Vega, vero e proprio feticcio di Robert Rodriguez; le gemelle Electra ed Elise Avellan e, tenetevi forti, persino Lady Gaga più iconoclasta che mai.

    496

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoliSofia Vergara
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI