Snowpiercer, trailer e video del film cult post-apocalittico

Snowpiercer, trailer e video del film cult post-apocalittico
da in Cinema, Fumetti, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:

    E’ raro assistere a un’attesa tanto spasmodica per un film non hollywoodiano, eppure Snowpiercer è riuscito nel miracolo di uscire dalla nicchia degli amanti della fantascienza post-apocalittica per diventare fenomeno di massa. Il film più costoso mai prodotto in Corea del Sud (in collaborazione con USA e Francia), diretto da Bong Joon-ho al suo debutto in lingua inglese, esce in Italia oggi 27 febbraio. La storia è tratta dalla serie a fumetti francese di inizio anni ’80 ‘Le Transperceneige‘, realizzata da Jean-Marc Rochette e Benjamin Legrand. Un intreccio di culture diverse che ha prodotto uno dei film più entusiasmanti degli ultimi anni, che ci porta in un futuro non troppo lontano, alle prese con una nuova era glaciale.

    La genesi di Snowpiercer è piuttosto curiosa e farà la felicità dei nerd più incalliti: nel 2004 Bong Joon-ho è alle prese con la produzione di The Host, splendido monster movie presentato poi anche al Festival di Cannes. In una pausa dalle riprese si reca alla sua fumetteria di fiducia per rifornirsi di letture e lì si ritrova per caso in mano Le Transperceneige. Inizia a leggerlo e non riesce più a staccarsi dalle pagine, affascinato dal mondo post-apocalittico ricreato dai due autori francesi. Bong decide che sarà quella la base del suo prossimo film. La data d’uscita ipotizzata è il 2005 ma ben presto la produzione si rende conto che lo sforzo è tale da dilatare i tempi: con quasi 40 milioni di dollari spesi, Snowpiercer diventa così l’opera coreana più costosa di sempre.

    Nonostante la provenienza, però, il film offre un cast ricco di volti noti occidentali, a partire da Chris Evans (già Captain America per la Marvel) e proseguendo con John Hurt, Jamie Bell, Ed Harris e Tilda Swinton. La trama di Snowpiercer ci porta nel 2031, in un mondo decimato da una nuova era glaciale in cui l’umanità sopravvive a bordo di un enorme treno mosso da un motore perpetuo che gli consente di non fermarsi mai. Un luogo sicuro, quindi, ma anche una trappola claustrofobica per i passeggeri, costretti a ripetere negli spazi angusti dei vagoni le dinamiche sociali tipiche di un mondo che non esiste più. Così i ricchi si trovano nelle lussuose carrozze di testa e la massa di poveri relegata in fondo. La convivenza è un filo troppo sottile perché non si spezzi, ed è proprio da qui che prende le mosse il film.

    L’entusiasmo per l’uscita di Snowpiercer è tale da spingere molti critici a paragoni clamorosi con film capolavoro che hanno segnato la fantascienza al cinema: Blade Runner, Brazil, The Matrix. Non ci resta che accomodarci al nostro posto in carrozza e partire per questo viaggio angosciante ma entusiasmante come pochi. Per riscaldare l’attesa vi mostriamo trailer e clip di Snowpiercer.

    520

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaFumettiSpettacoli Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:04
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI