Skrillex, nel video di Ruffneck si picchia Babbo Natale

Skrillex, nel video di Ruffneck si picchia Babbo Natale
da in Musica, Spettacoli

    A Natale siamo tutti più buoni, ma non andare a dirlo a Skrillex, volto nuovo della scena dance statunitense, che nel video ufficiale dell’ultimo singolo Ruffneck mette in scena una vera e propria caccia all’uomo nei confronti di Babbo Natale, reo di aver recapitato regali non all’altezza delle aspettative.

    Bambini che strillano e il caro vecchietto con le renne picchiato in malo modo non sono certo lo scenario ideale per le festività natalizie, eppure il video della canzone colpisce per l’ironia dissacrante e per un finale che scivola nel poetico. Niente male per quello che Dj Magazine ha piazzato al 19esimo posto nella sua Top 100 dei migliori deejay del mondo.

    Non solo, perché Skrillex ha vinto il premio come Best New Entry, diventando immediatamente il nome nuovo con il quale collaborare per avere successo. Chiedere alla band nu metal Korn per avere delucidazioni in merito, visto che Skrillex ha collaborato ad alcune delle canzoni presenti nell’ultimo discusso album The Path of Totality.

    Se Skrillex è un nome relativamente nuovo sulla scena dance, dietro lo pseudonimo si cela però Sonny John Moore, già noto produttore e frontman della band From First to Last. Nella sua carriera solista dal 2007 lavora a remix di brani di altri artisti, e solo dal 2010 ha deciso di pubblicare anche pezzi proprio, sfornando quattro ep.

    Il secondo dei suoi album solisti, Scary Monsters And Nice Sprites, ha ricevuto una nomination ai Grammy 2012 nella categoria Best Dance/Electronica Album, segno che ormai Skrillex si può annoverare tra i grandi nomi del genere. Ruffneck è parte del nuovo ultimo mini album Bangarang, disponibile in download sui digital store dal 27 dicembre 2011, mentre nei negozi tradizionali arriverà il 24 gennaio 2012.

    328

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI