RoboCop: il trailer italiano del remake del film di fantascienza

RoboCop: il trailer italiano del remake del film di fantascienza
da in Cinema, Spettacoli

    La legge dei robot sta per tornare al cinema con RoboCop di José Padilha, e la prima domanda che sorge spontanea è “si sentiva davvero il bisogno di un remake di RoboCop – Il Futuro della Legge?”. Il film di Paul Verhoeven, uscito nel 1987, ha dato il via a una serie ai limiti del trash, ma la forza dell’originale è innegabile: un futuro distopico in cui il governo combatte la criminalità utilizzando dei sofisticati robot, raccontato con una sana dose di cinismo. Il primo Robocop diventava così una satira della politica americana degli anni ’80, ma quanto di questo intento rimarrà nel remake? Ben poco, lo diciamo subito, perché RoboCop 2014 punta tutto sulla tecnologia, l’azione e gli effetti speciali.

    Questo lo rende meno bello? Non è detto, ma di sicuro ha perso la carica rivoluzionaria e iconoclasta. Il RoboCop del nuovo millennio è un prodotto della Hollywood di oggi, sempre alla ricerca affannosa si nuove idee, meglio se già collaudate nel passato. Chi ama i film d’azione e ricorda con affetto la violenza meccanica dell’originale, faticherà quasi a riconoscere in RoboCop il protagonista di questo nuovo film. Il regista brasiliano José Padilha, alla sua prima prova dietro la macchina da presa negli Stati Uniti, ha voluto sottolineare come non si tratti di un remake ortodosso ma piuttosto di un film che rilegge quello di Verhoeven aggiungendo dettagli (e addirittura intere battute) anche dagli episodi successivi.

    Cosa succede, quindi, in RoboCop 2014? Ci troviamo sul suolo americano nell’anno 2028. In questo contesto opera la multinazionale OmniCorp, leader nel settore della tecnologia robotica e madre dei robot che hanno permesso agli Stati Uniti di vincere numerose guerre con estrema facilità. Non tutto è rose e fiori, comunque, e lo dimostra la criminalità dilagante in città come Detroit: qui vive Alex Murphy, marito e padre devoto, agente di polizia impegnato ogni giorno sul campo con pochi mezzi e tante ambizioni. Dopo essere rimasto vittima di un incidente, Alex lotta per la vita finché la OmniCorp non lo sceglie per testare sul campo le sue avanzatissime tecnologie.

    Nasce così il primo RoboCop, un super poliziotto che non è né un essere umano né un semplice robot.

    Nei panni del protagonista troviamo Joel Kinnaman, attore svedese apprezzato in Uomini che odiano le donne di David Fincher (anche se all’inizio la produzione aveva pensato a celebrità come Tom Cruise, Keanu Reeves e Johnny Depp per il ruolo). Accanto a lui un cast di vecchie glorie come Gary Oldman, Michael Keaton e Samuel L. Jackson, accompagnati dalla bella e intensa Abbie Cornish. RoboCop uscirà nelle sale italiane il 6 febbraio 2014. Solo allora sapremo se il gioco è valso la candela. Intanto godiamoci il trailer italiano ufficiale.

    484

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI