NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Quello che (non) ho di Fazio e Saviano: video della prima puntata

Quello che (non) ho di Fazio e Saviano: video della prima puntata
da in Spettacoli, Televisione

    Si è fatto un gran parlare in queste settimane di Quello che (non) ho, il nuovo programma di Fabio Fazio e Roberto Saviano. A quasi due anni dal grande successo di Vieni via con me, la trasmissione si è mossa più o meno sugli stessi binari, tra monologhi e ospiti. Al centro del format si trova la concezione della “parola” come strumento per raccontare l’esperienza di una vita, e quindi gli italiani nell’Italia della crisi. Toni seri e temi importanti, ma per fortuna a smorzare la tensione ci ha pensato come sempre Luciana Littizzetto.

    Quello che (non) ho è una specie di esperimento, che punta a costruire un vocabolario di ricordi ed esperienze veicolate dalle parole scelte dagli ospiti, che vanno dalle più semplici come pomodori e freddo a quelle più complesse come figlio, finanza, forza, terra. L’apertura è stata dominata dal consueto lungo monologo di Roberto Saviano, che ha voluto concentrare l’attenzione sul tema dei suicidi, triste realtà del Paese al tempo della crisi economica.

    Saviano riesce subito a toccare le corde giuste, parlando di persone intrappolate in un vortice senza apparente uscita: Il lavoro spesso coincide con la vita, ma in quest’ultima fase è associato alla parola lavoro una parola che è il contrario della vita, il suicidio: suicidio per lavoro, per debiti, perchè manca il lavoro. Quello che mi preme dire con urgenza è che lo Stato lo senti nemico quando senti che il tuo talento, la voglia di lavorare non è difesa. Lo Stato dovrebbe difenderti, le leggi dovrebbero difenderti, ma questa cosa non succede”.

    Tra gli ospiti della prima puntata citiamo Susanna Dudieva delle “madri di Beslan”, venuta per raccontare la parola ‘figlio’, Pupi Avati che racconta la parola ‘sempre’, Carlo Petrini alle prese con ‘terra’, Gad Lerner e Marco Travaglio alle prese con politica e anti-politica. Da ricordare poi i due momenti musicali di Elisa che canta Father and Son e Raphael Gualazzi con Summertime. Non ci resta quindi che lasciarvi ai video più belli della prima puntata di Quello che (non) ho, dandovi appuntamento a stasera per la seconda puntata su La7.

    Foto AP/LaPresse

    423

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI