Penelope Cruz sarà Bond Girl nel nuovo film di 007? [FOTO]

Penelope Cruz sarà Bond Girl nel nuovo film di 007? [FOTO]
da in Cinema, Spettacoli, James Bond, Penelope Cruz
Ultimo aggiornamento:

    Il fascino latino di Penelope Cruz potrebbe irrompere nella vita, personale e professionale, di James Bond nel prossimo futuro. L’attrice di Madrid è infatti il nome più caldo nella lista delle papabili Bond Girl del prossimo episodio dell’eterna saga dell’agente 007 con licenza di uccidere. Anzi, secondo alcuni pettegolezzi la firma sul contratto sarebbe davvero vicina, facendo di Penelope Cruz l’attrice più ‘anziana’ di sempre a incarnare il fascino e il mistero della donna di Bond. A 39 anni sarebbe l’ennesimo coronamento di una carriera da attrice che ha davvero pochi pari: la bellezza e le curve sono tutte al punto giusto, nonostante la gravidanza, e allora tutti noi votiamo per la sua presenza in Bond 24 (titolo provvisorio del nuovo episodio).

    Le voci sulla presenza di Penelope Cruz sono iniziate con insistenza subito dopo la conferma da parte della produzione di Sam Mendes come regista (probabilmente anche di un eventuale episodio 25 prossimo venturo) e di Daniel Craig come attore protagonista nei panni di uno dei Bond più carismatici di sempre. Per Mendes si tratta della seconda prova dopo l’acclamato Skyfall, mentre per quanto riguarda Craig siamo ormai arrivati alla missione numero quattro. Le riprese di Bond 24 dovrebbero iniziare nel corso dell’estate 2014, giusto in tempo per permettere a Penelope Cruz di ritrovare la forma fisica ideale dopo il parto, visto che l’attrice è attualmente in attesa del secondo figlio da Javier Bardem. Dati i tempi di produzione, le voci più insistenti vogliono il film in uscita per il 2016, anche se qualcuno più audace arriva ad azzardare l’estate 2015.

    Ci vorrà ancora un bel po’ di tempo, insomma, prima di rivedere in sala l’agente al servizio di sua maestà britannica, ma d’altra parte il pubblico ha ancora negli occhi le spettacolari immagini di Skyfall, episodio numero 23 e di certo uno dei maggiori successi dell’intera saga (sia di critica che di incassi, con 1.1 miliardi di dollari raccolti in giro per il mondo). Per Penelope Cruz si tratterà di un ritorno al cinema d’azione dopo la pausa riflessiva composta dal trittico d’autore To Rome with Love di Woody Allen, Venuto al mondo di Sergio Castellitto e Gli amanti passeggeri di Pedro Almodovar.

    La 39enne spagnola ha comunque già dimostrato sia in I Pirati dei Caraibi che nel musical Nine di sapersela cavare alla grande anche con i ritmi più movimentati. Amata da registi e pubblico, non a caso nel 2011 è diventata la prima attrice di nazionalità spagnola ad ottenere una stella sulla Walk of Fame di Hollywood.

    Dovesse davvero diventare la nuova Bond Girl, Penelope Cruz proseguirebbe la tradizione delle attrici europee impegnate in un ruolo così prestigioso, prendendo il testimone da Berenice Marlohe e Tonia Sotiropoulou (in Skyfall), Olga Kurylenko e Gemma Arterton (Quantum of Solace) ed Eva Green e Caterina Murino (Casino Royale). Aggiungendo così il suo nome a una lunga lista di bellezze iniziata nel lontano 1962 con la giunonica Ursula Andress ad affiancare Sean Connery come primo (e indimenticato) James Bond della storia del cinema.

    510

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoliJames BondPenelope Cruz
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI