Speciale Natale

Netflix in Italia: cos’è e come funziona il nuovo servizio dedicato alle serie TV

Netflix in Italia: cos’è e come funziona il nuovo servizio dedicato alle serie TV
da in Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Netflix in Italia: cos’è e come funziona il nuovo servizio dedicato alle serie TV

    Netflix sbarca in Italia: siete curiosi di scoprire cos’è e come funziona? E’ un colosso dedicato allo streaming, con un catalogo di serie Tv da far invidia ai grandi, che prende il via dal 22 ottobre 2015. Si apre così, anche per il Bel Paese, la strada verso la nuova televisione del futuro, che a detta del Ceo di Netflix Reed Hastings, ‘Sarà un grande iPad’.

    Innanzitutto Netflix, come Spotify o Deezer per la musica, è un servizio che consente di guardare in streaming un’infinità di programmi di intrattenimento, dai telefilm ai documentari, passando per gli show, senza alcun tipo di interruzione pubblicitaria. Non avrete bisogno della televisione, e non dovrete scaricare alcun file.

    Avrete inoltre la possibilità di interrompere e riprendere un programma a vostro piacimento, su qualunque dispositivo: ovvero avete iniziato a guardare un telefilm sul pc in casa, ma dovete uscire? Nessun problema, potrete continuare a vederlo sull’iPad, mentre siete in giro. In altre parole i contenuti sono sempre disponibili, in ogni momento e su ogni supporto informatico.

    Tutto quello che vi serve per poter accedere al servizio Netflix è un pc, uno smartphone, o un tablet, ma anche Tv-box, Tv con lettore Blu-Ray e/o console video game (Wii e WiiU, Xbox 360 e Xbox ONE, Playstation) e naturalmente una connessione internet.

    E iscriversi è davvero semplice e veloce, oltreché gratuito (avrete un mese di prova): vi basterà andare sul sito di Netflix, scegliere uno dei tre pacchetti disponibili e inserire i dati bancari per il pagamento, et voilà, potrete scegliere i vostri contenuti preferiti! Qualsiasi abbonamento si può sempre disdire in qualsiasi momento, in maniera del tutto gratuita.

    Se sceglierete di abbonarvi a Netflix, potrete scegliere tra tre differenti pacchetti:

    -Pacchetto ‘Base’: con una sessione di streaming alla volta e definizione standard a 7,99 euro al mese;

    -Pacchetto ‘Standard’: con due sessioni di streaming contemporanee e alta definizione a 9,99 euro al mese;

    -Pacchetto ‘Premium’: che consentirà quattro sessioni di streaming alla volta e la visione in Ultra HD 4K a 11,99 euro (difficile da ottenere nel nostro paese, considerata la necessità della banda larga e di internet ad alta velocità).

    E pensate, è persino possibile condividere l’abbonamento con un’altra persona, anche a distanza (bisogna avere almeno il pacchetto Standard).

    Netflix, essendo per sua stessa natura un servizio dinamico, può essere utilizzato in viaggio, sul treno, ovunque voi lo vogliate e anche all’estero, purché vi troviate in uno dei 50 paesi in cui il servizio è disponibile.

    Ma la domanda che tutti si stanno aspettando è: cosa posso vedere nel dettaglio con Netflix?

    Il servizio spazia dalle serie TV (clicca qui per scoprire che fine hanno fatto i personaggi di Beverly Hills!) ai film, passando per i documentari e gli show più amati: circa l’80% dei titoli sarà americano, mentre il restante 20% sarà europeo.

    Cosa importante, che ha messo in allarme chi non conosce fluentemente l’inglese, tutti i programmi saranno disponibili in lingua originale con sottotitoli in diverse lingue, ma anche doppiati.

    Infine, se siete stanchi o non avete più intenzione di utilizzare Netflix (difficile da credere!), vi basteranno pochi click e ovviamente zero costi.

    Ci siamo…il futuro è tra noi.

    657

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Spettacoli

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI