Naufragio Costa Concordia, Schettino era con due donne: testimonianza shock a Chi l’ha Visto?

Naufragio Costa Concordia, Schettino era con due donne: testimonianza shock a Chi l’ha Visto?
da in Spettacoli, Televisione

    Con il naufragio della nave da crociera Costa Concordia è iniziato anche il calvario mediatico del comandante Schettino, ormai in maniera sempre più evidente unico grande colpevole del disastro. Come sempre, i programmi televisivi si sono buttati come pesci sulla notizia, alcuni in maniera costruttiva altri molto meno.

    Anche Chi l’ha Visto? ha voluto indagare su quanto successo, anche in virtù dei numerosi dispersi di cui ancora non si sono trovate tracce. Quel che è venuto fuori nell’ultima puntata però è qualcosa di clamoroso, attraverso la testimonianza di Marco Monda, che su quella nave era in luna di miele. Schettino sarebbe stato nel salone delle feste del ponte 11 con due donne, una mora e una bionda, al momento dell’impatto della Costa Concordia.

    Dichiarazioni shock che cozzano con quanto dichiarato più volte dal comandante stesso, ovvero che si trovava in plancia di comando al momento dell’incidente. Francesco Schettino che, ricordiamo, oltre ad essere indagato è stato anche sospeso dalla Compagnia Costa, che ha subito preso le distanze da lui e dal suo gesto.

    Marco Monda si trovava nella zona più alta della nave proprio in virtù del suo pacchetto honeymoon, che gli dava accesso alle aree riservate a pochi fortunati.

    Lì, come detto, avrebbe visto il comandante proprio prima dell’impatto fatale: “Alle 21:15 il comandante Schettino era abbacciato a due donne, una bionda e una mora, sul ponte più alto della Concordia per mostrare alle donne la vista del Giglio. Al momento dell’impatto è fuggito via”.

    Quindi non solo alle prese con due donne ma anche il primo a fuggire quando ha capito che le cose si erano messe male. Non è grave infatti il fatto che stesse tenendo fede ai suoi impegni di rappresentanza, quanto l’aver pensato a salvare solo se stesso nel momento in cui si è reso conto che la manovra azzardata aveva causato un disastro. Ulteriore ombra sul ruolo del comandante, anche se precisiamo che la veridicità di questa testimonianza raccolta da Chi l’Ha Visto? dovrà essere poi verificata attraverso le registrazioni della scatola nera della nave, se e quando verrà recuperata.

    La donna bionda intanto è stata identificata: si tratta di Domnica Cemortan, 25enne già membro dell’equipaggio della Concordia ma imbarcata per un viaggio di piacere in questa specifica crociera. Lei non nega di essere stata con lui in plancia, ma in televisione, raccontando la sua verità, ha difeso a spada tratta la condotta di Schettino, che a suo dire avrebbe salvato migliaia di persone avvicinando la nave alla costa. Gli elementi emersi fino ad ora raccontano però una storia diversa.

    445

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI