Narcos, la terza stagione torna a settembre: 5 cose che già sappiamo

Una delle serie tv Netflix più apprezzate torna a settembre per la terza stagione: Narcos resta senza Pablo Escobar, ucciso al termine della seconda. Tutto quello che c'è da sapere su cast, trama e novità riguardanti la messa in onda dell'altro cartello della droga che ha segnato profondamente la storia della Colombia.

da , il

    Narcos, la terza stagione torna a settembre: 5 cose che già sappiamo

    Narcos, la terza stagione torna a settembre: 5 cose che già sappiamo della serie tv Netflix che ha coinvolto con il racconto della storia del boss colombiano del narcotraffico Pablo Escobar, le cui gesta sono state narrate nelle prime due stagioni. La morte del patron Pablo ha chiuso la seconda stagione di Narcos tra lo sgomento dei fan, che temevano la conseguente fine della serie: ma gli sceneggiatori hanno fatto una sorpresa, ecco le 5 cose che già sappiamo della terza stagione di Narcos.

    Narcos, la terza stagione: la trama

    Tra le 5 cose che sappiamo su Narcos e la terza stagione che torna a settembre, è che con la morte di Pablo Escobar il cartello della droga di Medellin subisce un calo forzoso: il controllo del narcotraffico passa al ben più violento e corrotto cartello di Cali, guidato dai fratelli Orejuela insieme a Pacho Herrera e a Chepe Santacruz Londono che abbiamo già incontrato nella seconda stagione di Narcos.

    Narcos 3, quando esce?

    Il trailer ufficiale della terza stagione di Narcos ha svelato anche la data di uscita: il rilascio globale su Netflix è previsto per il 1 settembre 2017, quando Narcos verrà caricato sulla piattaforma di streaming visibile in 190 paesi, quasi un record.

    Leggi: I gadget di Narcos che ogni appassionato dovrebbe avere

    Narcos terza stagione, l’assenza di Pablo Escobar

    Il nuovo cast di Narcos per la terza stagione vede l’assenza di Pablo Escobar, il boss del popolo ucciso alla fine della seconda e figura chiave tra i protagonisti delle prime due stagioni.

    Escono due figure fondamentali come Wagner Moura, che interpretava proprio Pablo Escobar, e Boyd Holbrook, che vestiva i panni del biondo agente della DEA Steve Murphy.

    L’americano tornerà in USA con la moglie e la figlia adottiva, lasciando solo il sodale Javier Pena (interpretato da Pedro Pascal) a gestire le minacce del cartello di Cali.

    Narcos 3, il nuovo cast

    Le nuove figure del cast di Narcos 3 saranno comunque molto interessanti: arriva Jorge Salcedo, il capo della sicurezza di Cali interpretato da Matias Varela, che predilige la protezione di moglie e figli a quella dei suoi sottoposti.

    A sostituire l’agente Murphy ci sono i novellini agenti della Dea Chris Feistl (Michael Stahl-David) e Daniel Van Ness (Matt Whelan), che impareranno sul campo a proprie spese la difficoltà del loro mestiere.

    Ci sarà anche una nuova coppia, costituita da Franklin Jurado (Miguel Angel Silvestre) e Christina (Kerry Bishe), che getterà una luce particolare sul riciclaggio di denaro proveniente dai traffici di droga dei cartello di Cali.

    Dopo la terza stagione di Narcos, arriverà la quarta?

    Ebbene sì: dopo la terza stagione di Narcos arriverà anche la quarta, come era stato anticipato dallo stesso interprete di Escobar, Wagner Moura.

    Probabile che sarà strutturata proprio come la seconda, ovvero nella narrazione del declino del cartello di Cali raccontato nella terza stagione di Narcos.

    Ma gli sceneggiatori hanno la bocca cucita sulla quarta…. in attesa che Narcos 3 travolga il mondo degli appassionati di serie tv il 1 settembre 2017.