Nando Colelli GF 11, rivelazioni shock: donne, droga e insulti

Nando Colelli GF 11, rivelazioni shock: donne, droga e insulti
da in Grande Fratello, Spettacoli, Televisione
    Nando Colelli GF 11, rivelazioni shock: donne, droga e insulti

    Il Grande Fratello, facciamocene una ragione, ormai ci regala una rappresentazione non troppo distante da quello che il popolo italiano è diventato. Non si può più relegare il fenomeno a moda di passaggio, perché siamo arrivati all’edizione numero undici, e le cose non cambiano, anzi semmai peggiorano.

    Abbiamo avuto già in passato tanti esempi di come i concorrenti vengano scelti tra il peggio del peggio, ma a darcene ulteriore conferma arriva nel 2011 tale Nando Colelli, ragazzone di Pomezia diventato in poco tempo idolo degli spettatori del programma per il suo fare genuino e ruspante. Almeno questo è quello che tutti pensavano.

    A smascherare la vera identità di Nando ci hanno pensato Le Iene, che l’hanno coinvolto in un lungo servizio da cui è uscito di tutto di più. Una delle Iene ha seguito per una settimana l’auto acclamato Vip per scoprire come vive un ex GF, ed ha invece scoperto un mondo degradato, tra inutile esaltazione, donne e tradimenti, droga e insulti ai gay.

    Non essendo pratico delle tecniche televisive, e in special modo di quelle delle Iene, geniali nel tendere imboscate mediatiche, Nando si è lasciato andare a commenti davvero forti, convinto forse di non essere ripreso. Ma è bene che il servizio sia andato in onda in versione integrale, così la gente capirà quanto sia stupido innalzare ad eroi questi personaggi che non meritano un briciolo d’attenzione.

    Si parte che le rivelazioni sulla sua storia d’amore con Margherita, e si scopre che il fidanzamento era tutta una tecnica per durare di più nel programma, e che appena fuori Nando non ha perso tempo, sfruttando la sua celebrità con ragazze pronte a tutto pur di un briciolo di notorietà pseudo televisiva.

    Si passa poi alla droga, con la confessione che ha fatto uso di marijuana e cocaina.

    Si finisce infine con il più becero dei commenti sugli omosessuali: “Io ce sto a distanza perché … perché i gay nun me piace proprio. E se un amico mi confidasse la sua omosessualità, gli direi ‘Pijate una pasticca che poi guarisci, te devi da solo da curà’”. Insomma, guardiamo in faccia la realtà: abbiamo davanti un ragazzo che non ha studiato, che prima del GF non era mai uscito dalle quattro mura del paese ed ora invece vede soldi, donne e fama.

    Qualcuno gli spieghi per cortesia che tra qualche mese nessuno ricorderà più il suo nome. Intanto però la televisione italiana continua a mandare messaggi sbagliati, dando importanza a questi presunti Vip. Ci lamentiamo dei politici, ma forse noi non siamo poi tanto meglio di loro.

    449

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Grande FratelloSpettacoliTelevisione
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI