Speciale Natale

Ligabue, Il sale della terra: video ufficiale del nuovo singolo

Ligabue, Il sale della terra: video ufficiale del nuovo singolo
da in Musica, Spettacoli

    Come un fulmine a ciel sereno accogliamo Il sale della terra, nuovo singolo di Luciano Ligabue a tre anni da ‘Arrivederci Mostro!’. Una sorpresa più che gradita visto che, già dopo un primo ascolto, è evidente la voglia di tornare a un rock viscerale troppo spesso abbandonato per la ballata da classifica. Con un testo che strizza l’occhio alle scottanti questioni della politica nostrana, Il sale della terra spicca come uno dei singoli più interessanti di tutta la produzione recente del Liga. Un antipasto gustoso in attesa che il 26 novembre faccia il suo esordio nei negozi il nuovo album, il cui titolo ancora non è stato annunciato.

    Siamo la promessa che non costa niente, siamo la chiarezza che voleva molta gente“, con queste parole Ligabue introduce Il sale della terra, decisa sterzata verso il rock ritmato e impegnato. Un ritorno al passato che i più attenti noteranno anche nell’ispirazione del video ufficiale, girato per le strade di New York e con la classica banda in sovraimpressione stile canali delle news. Una scelta che a tratti ricorda un simile esperimento dei R.E.M. per la clip di Bad Day (e il legame tra il rocker di Correggio e la band statunitense è ben noto a chi ha ascoltato A che ora è la fine del mondo?). Rimandi a parte, dobbiamo confessare che l’incedere incalzante e melodico del nuovo singolo rappresentano una lieta sorpresa dopo anni di singoli lenti e ovattati. Ligabue torna ad essere sinonimo di rock italiano.

    Così come si lascia apprezzare anche il testo che, per una volta, mette da parte l’intimismo tipico dell’ultimo Ligabue e torna a raccontare il mondo che ci circonda. Sempre a modo suo, ovvio, ma con versi che lasciano poco all’immaginazione: “Siamo i trucchi nuovi per i maghi vecchi“, “Siamo quelli a cui non devi chiedere fattura“, “Siamo le figure dentro le figure, siamo la vergogna che fingiamo di provare“, “Siamo la freddezza, che non ha paura, Siamo quel tappeto steso sulla spazzatura“, “Siamo la Montblanc con cui ti faccio fuori, Siamo la risata dentro il tunnel degli orrori“. Liga si fa portavoce delle paure del popolo italiano in un periodo difficile che lascia ben poco spazio per la speranza. Per fortuna c’è il buon rock ad accompagnarci, anche dal vivo visto che a breve Ligabue si lancerà in sei date all’Arena di Verona con tanto di orchestra. In attesa dell’album e del tour vero e proprio.

    454

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSpettacoli

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI