Le ultime frasi dei personaggi famosi prima di morire

Le ultime frasi dei personaggi famosi prima di morire
da in Spettacoli
Ultimo aggiornamento: Lunedì 04/07/2016 00:11

    ultime parole famose

    Quali sono state le ultime frasi pronunciate da personaggi famosi prima di morire? Su questo argomento fioriscono innumerevoli leggende, spesso autoalimentate dal mito della stessa persona morta, ma nella maggior parte dei casi sono state veramente confermate. Le ultime frasi dei personaggi famosi prima di morire raccolgono spesso la filosofia di vita di quelle persone, oppure sono richiami ad amori perduti, ad idee passate, a pentimenti che arrivano solo in punto di morte. Su QNM abbiamo deciso di selezionare quelle più significative e celebri, mettendo insieme le ultime parole di Bob Marley, Joe di Maggio, Coco Chanel e Ludwig Van Beethoven, tra gli altri, per regalarvi un ampio spettro di ultime frasi dei personaggi famosi prima di morire. Perché nel momento finale, in fondo, riveliamo davvero noi stessi.

    bob marley

    Il grande cantante e musicista giamaicano Bob Marley pronunciò un’ultima frase famosa completamente aderente alla sua filosofia religiosa e personale: ‘Il denaro non può comprare la vita’. Marley morì nel 1981 a Miami.

    coco chanel

    ‘È così che si muore’ fu l’ultima frase pronunciata da Coco Chanel, la celebre stilista francese, che così si rivolse alla sua cameriera. Gabrielle Bonheur Chanel, questo il suo vero nome, morì a Parigi nel 1971 a 87 anni.

    kurt cobain

    Fu una citazione da un brano del collega cantautore Neil Young l’ultimo messaggio in vita di Kurt Cobain, leader dei Nirvana morto nel 1994: ‘È meglio bruciarsi subito che spegnersi lentamente’ scrisse sul biglietto che fu ritrovato vicino al suo corpo.

    leonard nimoy

    Il capitano Spock di Star Trek pronunciò una frase più che profetica: ‘Una vita è come un giardino: ci possono essere momenti perfetti ma non possono essere preservati se non nella memoria’. Leonard Nimoy è morto il 27 febbraio 2015.

    jack daniel

    Jack Daniel, inventore di uno dei whisky più celebri al mondo non poteva che salutare la vita con una frase a tema: ‘Un ultimo bicchiere, per favore’.

    george harrison

    Il chitarrista dei Beatles George Harrison, uno dei dieci migliori chitarristi al mondo della storia della musica, morì nel 1999 pronunciando un’ultima frase di vibrante intensità: ‘Amatevi gli uni con gli altri’.

    leonardo da vinci

    L’ultima frase famosa di Leonardo Da Vinci non poté che confermare la sua grandezza di inventore e maestro: ‘Ho offeso Dio e l’umanità perché il mio lavoro non ha raggiunto la qualità che avrebbe dovuto avere’. Perfezionista fino alla fine.

    beethoven

    ‘Applausi, amici, la commedia è finita’ fu l’ultima frase che il compositore musicale tedesco Ludwing Van Beethoven pronunciò sul letto di morte. Totalmente in linea con il lavoro di un’intera vita.

    mozart

    Il compositore più geniale della storia della musica, Wolfgang Amadeus Mozart, pronunciò delle ultime parole di poesia: ‘Il sapore della morte è sulla mia bocca. Sento qualcosa che non appartiene a questo mondo’. Ridotto in povertà, Mozart morì a 35 anni e fu sepolto in una fossa comune.

    charlie chaplin

    ‘Perché no? In fondo, gli appartiene’ disse Charlie Chaplin prima di morire. Si riferiva probabilmente alla vita e a Dio? Non lo sapremo mai.

    groucho marx

    Groucho Marx, dei tre celebri fratelli del cinema comico, prima di morire all’età di 77 anni pronunciò delle ultime parole che tenevano fede alla sua dissacrante ironia: ‘Morire, tesoro? Perché, sarà l’ultima cosa che farò!’

    karl marx

    Il filosofo tedesco Karl Marx, autore del Manifesto del partito comunista, morì nel 1883 a Londra dopo quindici mesi di problemi di salute, scagliandosi contro la sua cameriera: ‘Vattene via, fuori di qui! Le ultime parole sono per chi in vita non ne ha dette abbastanza!’. Non era certo il suo caso…

    joe di maggio

    Lo sportivo tra i più famosi d’America non dimenticò mai quella moglie della quale fu perdutamente innamorato, Marilyn Monroe, tanto che il suo ultimo pensiero fu per lei: ‘Finalmente potrò rivedere Marilyn’ sussurrò Joe Di Maggio.

    salvador dali

    ‘Dov’è il mio orologio?’ chiese Salvador Dalì, il celebre pittore spagnolo surrealista, prima di morire a Figueres nel 1989. Un classico per restare in tema col suo quadro più famoso, ‘Lo scorrere del tempo’, realizzato con orologi che sembrano colare da tutte le parti.

    anton cechov

    Lo scrittore russo Anton Cechov concluse la sua vita con un omaggio ad una spumosa bevanda francese: ‘È tanto che non bevo champagne’, disse finendo l’ultimo bicchiere prima di morire, nel 1904, in Germania.

    ernest hemingway

    ‘Buonanotte, gattina mia’ pronunciò lo scrittore Ernest Hemingway rivolto alla moglie: fu la sua ultima frase prima di morire suicida con un colpo di pistola nel 1961.

    1481