Lady Antebellum: Need You Now, canzone dell’anno ai Grammy Awards 2011 (video)

Lady Antebellum: Need You Now, canzone dell’anno ai Grammy Awards 2011 (video)
da in Musica, Spettacoli, Cantanti
Ultimo aggiornamento:

    Di solito quando un pezzo parla di una Lady, si tratta di Lady Gaga, l’ormai inarrestabile artista vera erede di Madonna (anche perché sembra clonare i suoi pezzi). Questa volta, però, il termine Lady non è associato a lei, ma ai Lady Antebellum, che proprio alla più illustre collega hanno regalato un dispiacere agli ultimi Grammy Awards 2011.

    All’ultima edizione degli Oscar della musica, infatti, nonostante Lady Gaga abbia portato a casa il premio come miglior album pop, si è vista soffiare da sotto il naso i due premi più ambiti: quello dell’album dell’anno è andato infatti agli Arcade Fire, mentre quello di Miglior canzone dell’anno è stato assegnato proprio ai Lady Antebellum, grazie all’appeal del singolo Need You Now.

    Tutto questo giro di parole per chiarire che ci troviamo davanti ad una band che, nonostante la giovane età, è già riuscita ad affermarsi ad alti livelli (di critica e dati di vendita), permettendosi anche di surclassare un idolo pop come la Germanotta. Chiariamo subito: Need You Now è veramente un gran bel pezzo.

    Nessuno scippo forzato dalle case discografiche, dunque, nel nome di oscure leggi del marketing. I Lady Antebellum hanno saputo stupire con la loro proposta musicale, che unisce le atmosfere del country alle strutture pop, tra melodie semplici ma efficaci e testi intimisti in cui tutti possono riconoscersi.

    A dimostrare le bontà della proposta, davvero sopra la media della qualità spesso propinata dalle nuove sensazioni made in USA, ci sono anche i dati di YouTube.

    Need You Now, in particolare, è riuscita in pochissimo tempo a raggiungere e superare in scioltezze 15 milioni di visualizzazioni, spinto anche dal clamoroso successo ai Grammy Awards 2011.

    Un successo arrivato lentamente ma in maniera costante, per questa band nata nel 2006 a Nashville, nel Tennessee, ovvero la patria del country. Basti pensare che Need You Now è stato pubblicato come singolo per la prima volta a metà 2009, ma è stato riproposto con prepotenza nel 2010, dando anche il titolo al secondo album della band. A distanza di un anno, ecco la terza esplosione, con il Grammy. Di sicuro si tratta di uno dei singoli più longevi della storia della musica.

    Foto AP/LaPresse

    398

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSpettacoliCantanti Ultimo aggiornamento: Giovedì 02/07/2015 17:49
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI