John Lennon, ricordo a 31 anni dalla morte: video

da , il

    Sono passati già 31 anni dalla morte di John Lennon, uno degli artisti più rappresentativi del ventesimo secolo. Era il 1980 e l’ex Beatles veniva ucciso da uno squilibrato proprio sulla soglia del Dakota Building, dove si trovava la sua abitazione. New York però non dimentica, e non dimenticano neanche i milioni di fan del musicista.

    I fan continuano regolarmente a rendergli omaggio, le nuove generazioni continuano ad apprezzare la sua arte, creata prima con la band madre Beatles e poi in una breve ma intensa carriera solista. Insieme alla musica, di John Lennon è rimasto indelebile anche il messaggio di pace e fratellanza che ha portato avanti con convinzione.

    Nella Grande Mela centinaia di persone si sono affollate davanti allo Strawberry Field, il memorial dedicato a John Lennon costruito nel cuore di Central Park, ultimo omaggio e quasi gesto di scusa della città all’uomo e all’artista morto troppo presto all’età di 40 anni.

    Davanti al mosaico Imagine, creato sulla base del suo brano più celebre, centinaia di persone hanno acceso candele e intonato le sue canzoni più famose, rinnovando nel ricordo di John Lennon anche quel messaggio di speranza in un mondo all’insegna della pace, che purtroppo è ancora un lontano miraggio (se non una pura utopia).

    Anche noi vogliamo ricordare la figura di John Lennon, celebrando i 31 anni dalla sua morte con alcuni dei video più famosi e alcune delle canzoni più emozionanti della sua carriera. Partendo proprio da quel classico immortale che è Imagine.

    Foto AP/LaPresse