Jennifer Lawrence e le 5 attrici più giovani ad aver vinto l’Oscar

Jennifer Lawrence e le 5 attrici più giovani ad aver vinto l’Oscar
da in Cinema, Spettacoli

    Se doveste trovarvi dalle parti di Hollywood, Jennifer Lawrence è di sicuro uno dei nomi che sentirete con maggior frequenza. La giovane attrice, fresca vincitrice del premio Oscar 2013 come Migliore attrice protagonista per Il Lato Positivo, è sulla bocca di tutti, dai fan ai produttori passando per i colleghi non poco invidiosi. Jennifer Lawrence, infatti, a soli 22 anni è riuscita lì dove attori più pagati e blasonati non sono ancora riusciti: portare a casa una statuetta dell’Academy Awards, per di più meritandola in pieno. Tra le giovani star della storia del cinema, comunque, la ragazza del Kentucky è in buona compagnia: vediamo quali sono le 5 attrici più giovani ad aver vinto l’Oscar.

    Il fattore età di per sé è piuttosto relativo, visto che tantissime giovani attrici hanno fornito negli anni performance di altissimo livello, ma quando si tratta dei premi Oscar di solito paga la maturità. La storia ci ha insegnato che gli esordienti spesso faticano a farsi strada oltre le nomination, ma nonostante tutto non mancano le felici eccezioni. Fino ad oggi la più famosa era di sicuro Anna Paquin, oggi conosciuta per il sensuale ruolo in True Blood ma nel 1993 insignita dell’Oscar come attrice non protagonista per Lezioni di Piano.

    Da oggi il primato in quanto a celebrità passa di diritto a Jennifer Lawrence: a 22 anni è l’attrice più giovane ad aver ricevuto 2 nomination come migliore attrice protagonista, la prima con Un Gelido Inverno nel 2011 e la secondo con il già citato Il Lato Positivo, che le ha anche regalato la statuetta. E’ già storia, ma poteva essere ancora meglio se solo l’Academy avesse avuto il coraggio di darle il premio anche nel 2011 per la sua spettacolare interpretazione di Ree Dolly nel film indipendente diretto da Debra Granik, vera rivelazione al botteghino. Poco male, comunque, perché anche così Jennifer è la seconda attrice più giovane a vincere l’Oscar da protagonista, dietro solo a Marlee Matlin, premiata nel 1987 per Figli di un Dio minore a soli 21 anni.

    Se il secondo posto vi sembra una sconfitta, sappiate che tutti i mostri sacri del cinema hanno dovuto aspettare molti anni in più per portare a casa la statuetta. Qualche esempio? Meryl Streep, considerata l’attrice più brava di sempre, ha dovuto attendere i 31 anni per poter festeggiare il premio come non protagonista con Kramer contro Kramer. Katharine Hepburn, anche lei nell’empireo di Hollywood, ha vinto il primo dei suoi 4 Oscar a 26 anni con La gloria del mattino. Attenzione, però, perché i numeri non raccontano tutta la verità. per capire l’importanza di questo primato bisogna anche citare i nomi delle altre ‘baby-attrici’ da Oscar più giovani in assoluto.

    Detto della Matlin, dietro Jennifer Lawrence troviamo Janet Gaynor, diva del cinema muto premiata a 22 anni nel 1929 per ben 3 film (primato ancora imbattuto); Joan Fontaine, musa di Hitchcock premiata a 24 anni nel 1942 per Il Sospetto, diretto dal maestro del thriller; Audrey Hepburn, 24enne quando prende la sua prima statuetta per il classico Vacanze Romane nel 1954. Passando alle attrici non protagoniste, la Paquin è la seconda più giovane in assoluto, anticipata da Tatum O’Neal, 10 anni quando nel 1974 vince per Paper Moon. Dietro di loro seguono, in ordine: la 16enne Patty Duke di Anna dei Miracoli (1964), la 24enne Anne Baxter di Il filo del rasoio (1947) e Teresa Wright di La signora Miniver (1943). Una curiosità: la lista include anche Angelina Jolie, premiata per Ragazze interrotte a 24 anni. Tutte attrici meravigliose, tutte comunque dietro Jennifer Lawrence.

    601

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI