Il buono il matto il cattivo, trailer del western coreano

da , il

    Arriva finalmente in Italia Il buono il matto il cattivo, opera in bilico tra western e commedia diretta nel 2008 dal coreano Kim Jee-woon, da annoverare sicuramente come uno dei registi più importanti del cinema asiatico. Il film fin dal titolo rende evidente omaggio alla gloriosa stagione dello spaghetti western italiano, con Sergio Leone in prima fila.

    Il richiamo evidente a Il buono il brutto il cattivo non si limita certo al titolo (dove matto sostituisce brutto e sottolinea la commistione con la commedia), perché la trama è sostanzialmente la stessa dell’immortale opera con Clint Eastwood ed Eli Wallach. Cambia l’ambientazione, cambiano i protagonisti ma resta anche la voglia di sperimentare con la macchina da presa.

    Kim Jee-woon (già autore dell’horror A tale of two sisters) è dotato di un talento davvero raro, che si traspone sullo schermo attraverso scelte stilistiche inusuali e movimenti di camera innovativi e spesso spericolati. Non solo tecnica, comunque, perché qui c’è anche fluidità narrativa e voglia di imbastire un omaggio per immagini al grande cinema anni ’70.

    Si tratta, e lo diciamo per fugare ogni dubbio, di un film realizzato con un budget notevole, fatto evidente fin dalla presenza nel cast di tre attori che in Corea sono autentiche star: Jung Woo-sung nei panni di un cacciatore di taglie (il buono), Lee Byung-heon in quelli di un maledetto killer dandy (il cattivo) e infine Song Kang-ho strampalato ladruncolo (il matto).

    Dalla sinossi ufficiale scopriamo che già fin dalla trama questo film sarà un continuo godimento. La storia prende le mosse in Manciuria negli anni ’30, quando Chang-yi, un killer dandy che ha perennemente stampato in faccia un sogghigno ironico, viene assoldato per recuperare una mappa in mano a un banchiere giapponese.

    A sua insaputa, però, l’infallibile cacciatore di taglie Do-won viene incaricato della stessa missione dall’esercito indipendentista coreano. La mappa però, dopo una rocambolesca rapina ad un treno, è finita nelle mani di un ladro, Tae-gu, convinto che essa conduca ai favolosi tesori della dinastia Qing. I tre cominciano così una corsa contro il tempo e una lotta a tre per accaparrarsi le mirabolanti ricchezze.

    Amanti di Sergio Leone, sappiate che c’è persino la scena del duello a tre, ripescaggio diretto dall’originale del regista romano. Il buono il matto il cattivo è un must see per tutti coloro che amano il cinema che gioca con il citazionismo (chi ha detto Tarantino?) e in generale per tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza visiva unica.

    Il buono il matto il cattivo uscirà nelle sale il 18 novembre 2011. Intanto ecco il trailer ufficiale.