I tormentoni estivi italiani degli anni 80

Un elenco delle canzoni italiane estive anni 80 che hanno indelebilmente segnato le stagioni calde del decennio e non solo: tutti i tormentoni estivi che nel Belpaese hanno dominato le classifiche.

da , il

    I tormentoni estivi italiani degli anni 80

    Si avvicina l’estate e noi spolveriamo i tormentoni estivi italiani degli anni 80, vale a dire le canzoni più famose dell’estate negli anni 80: un decennio difficile da catalogare, spesso volutamente dimenticato, ma che a livello di musica ha dato davvero delle soddisfazioni (soprattutto dal punto di vista del trash più spinto, ma non andiamo oltre). Le canzoni italiane estive degli anni 80 sono arrivate fino a noi: che fossero cantate in spagnolo o inglese maccheronico da artisti italianissimi, che parlassero di argomenti seri o che fossero il trampolino del successo di voci splendide che altrimenti sarebbero rimaste ingiustamente nel dimenticatoio, ecco i tormentoni estivi italiani degli anni 80 da riascoltare assolutamente.

    1. Righeira – Vamos a la playa

    Tra i tormentoni estivi italiani degli anni 80 non si può non citare quella che forse è una delle canzoni più famose degli anni 80, almeno nel nostro paese: ‘Vamos a la playa’ dei Righeira, vero e proprio pezzo di culto per tutte le generazioni anche a venire.

    2. Gruppo Italiano – Tropicana

    ‘Bevila perché è tropicana yeah’: il pezzo era ‘Tropicana‘ del Gruppo Italiano, effimera meteora del mondo musicale italiano che però fece un successo incredibile.

    3. Giuni Russo – Un’estate al mare

    La voce era quella meravigliosa di Giuni Russo, la firma ce la mise Franco Battiato assieme a Giusto Pio: non poteva che essere una hit grandiosa, dal testo impegnato e serio nonostante l’atmosfera scanzonata. ‘Un’estate al mare’ è ancora oggi una canzone senza tempo, piacevolissima da riascoltare, e uno dei maggiori successi della cantante siciliana scomparsa prematuramente.

    4. Lu Colombo – Maracaibo

    Nel 1982 viene pubblicata ‘Maracaibo‘, scritta da David Riondino assieme a Luisa in arte Lu Colombo. La canzone è un successo strepitoso e anche qui si ripete lo schema del testo impegnato (persino censurato: il Miguel del testo era in realtà Fidel Castro!) su base coinvolgente.

    5. Sabrina Salerno – Boys

    Capolavoro trash da sempre, soprattutto per il suo video girato in economia e per l’inesperienza di attrice di Sabrina Salerno: ma ‘Boys‘, pubblicata nel 1987, è stato un successo fenomenale per la cantante. Ancora oggi viene suonata in ogni rievocazione anni 80 che si rispetti.

    6. Raf – Self Control

    Raffaele Riefoli trova il successo cambiando nome in Raf e incidendo in inglese ‘Self Control’: non sarà stata cantata in lingua madre, ma è stata uno dei tormentoni estivi italiani degli anni 80 senza colpo ferire. Fece successo anche all’estero: scopri le canzoni straniere più famose degli anni 80.

    7. Donatella Rettore – Kobra

    La splendida Donatella Rettore, personaggio come ce ne sono pochi, canta ‘Kobra‘ nel 1981: nonostante gli scandali per il testo ammiccante, è ancora oggi uno dei più grandi successi della cantante veronese, che continua a cantarla dal vivo.

    8. Marcella Bella – Nell’aria

    La svolta sexy di Marcella Bella passa da questo album e dal singolo ‘Nell’aria’, uscito nel 1981 con la firma di Mogol e di Gianni Bella: la cantante siciliana si scatena al Festivalbar e il pezzo entra negli annali.

    9. Gioca Jouer – Claudio Cecchetto

    Non staremmo parlando degli anni 80 se non citassimo il Gioca Jouer di Claudio Cecchetto, uno dei tormentoni veri di quell’estate e di molte altre a venire. Siete pronti? Uàn ciù trì fòr fàiv sics seven eit

    10. Edoardo Bennato – Viva la mamma

    Sul finire degli anni 80 Edoardo Bennato incide un singolo gradevolissimo come , che rispetta appieno le sue radici e i capisaldi del fare successo: con un brano dedicato alle mamme, il cantautore partenopeo conquista classifiche e pubblico. Curiosità: nel video appare un giovanissimo Valerio Staffelli, l’inviato di Striscia La Notizia.