Speciale Natale

I 10 video musicali più visti del 2013

I 10 video musicali più visti del 2013
da in Musica, Spettacoli, Miley Cyrus
Ultimo aggiornamento:

    Come ogni anno, in questi giorni YouTube ci ha offerto una panoramica dei video musicali più visti del 2013. Una classifica nata quasi per gioco ma che, nel corso degli anni, si è trasformata in una cartina di tornasole utile per capire come gira il mercato della musica. I videoclip hanno assunto un rilievo sempre maggiore nel ciclo di vita di un brano o di un disco e, non a caso, le etichette discografiche si basano anche su questa lista per comprendere lo stato di salute dei loro artisti. I quali, a loro volta, fanno dei social network la vetrina principale per il proprio ego. Il 2013 è stato ancora una volta dominato da PSY con la sua Gentleman, ma chi sono gli altri cantanti con più visualizzazioni?

    1. PSY – Gentleman: non siamo ai livelli di Gangnam Style ma comunque Gentleman ha superato quota 600 milioni di visualizzazioni, tenendo dietro ogni altro artista nel 2013.

    2. Miley Cyrus – Wrecking Ball: a dimostrazione che le polemiche servono per alimentare la fama di un artista, Miley si piazza al secondo e terzo posto. Wrecking Ball è il suo video più visto, con oltre 414 milioni di visualizzazioni.

    3. Miley Cyrus – We Can’t Stop: il primo singolo dal nuovo album Bangerz è stato surclassato dalla palla da demolizione di Wrecking Ball, ma comunque vale alla ex Hannah Montana il terzo posto con 310 milioni di visualizzazioni.

    4. Katy Perry – Roar: un video ufficiale, in cui la bella Katy mette in mostra le curve in bikini in stile Jane della giungla, ha aiutato il singolo Roar a salire al quarto posto con oltre 267 milioni di visualizzazioni.

    5. Pink – Just Give Me a Reason: ancora una donna nella lista dei video più visti dell’anno. Pink capitalizza al massimo il successo del singolo Just Give Me a Reason, che ancora oggi persiste in rotazione radio e che, su YouTube, ha raccolto quasi 240 milioni di visualizzazioni finora.

    6. Robin Thicke – Blurred Lines: di sicuro questo è stato il tormentone del 2013, molto più di PSY. 235 milioni di visualizzazioni possono sembrare pochi, ma a questi vanno aggiunti parecchi altri per il video non censurato su Vimeo. In ogni caso ha avuto il merito di lanciare la stella di Emily Ratajkowski.

    7. Rihanna – Stay: non poteva certo mancare Rihanna in questa classifica di video, dato che la cantante delle Barbados trova sempre il modo di rendere memorabili le sue clip.

    In Stay si mostra senza veli in una vasca da bagno, tanto basta per superare quota 222 milioni di visualizzazioni.

    8. Naughty Boy – La La La: di sicuro la vera sopresa del 2013, un artista che pochi conoscevano ma che ha fatto il botto con il tormentone La La La, uscito in tempo per l’estate e capace di superare quota 200 milioni di visualizzazioni.

    9. Avicii – Wake Me Up: il deejay svedese ha conquistato il mondo intero con questa hit che ha quasi raggiunto quota 200 milioni di visualizzazioni (194 al momento), ma con un piccolo dettaglio. Si tratta infatti di un brano uscito a fine luglio e quindi con 7 mesi in meno di rodaggio rispetto ai concorrenti. Risultato stupefacente.

    10. Selena Gomez – Come and Get It: la giovane (e bella) cantante ha puntato tutto sul suo fascino per conquistare il popolo della rete e contrastare il suo ex Justin Bieber e la nemica Miley Cyrus. Al momento si ferma a quota 185 milioni di visualizzazioni, ma Miley Cyrus domina la classifica e Justin ha ancora il secondo video più visto nella storia di YouTube.

    676

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSpettacoliMiley Cyrus

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI