Golden Globe 2014, trionfa La Grande Bellezza: tutti i vincitori

Golden Globe 2014, trionfa La Grande Bellezza: tutti i vincitori
da in Cinema, Spettacoli
    Golden Globe 2014, trionfa La Grande Bellezza: tutti i vincitori

    Una volta tanto l’Italia batte scaramanzia e concorrenza per vincere il premio come migliore film straniero ai Golden Globe 2014: il protagonista assoluto è Paolo Sorrentino, il regista nostrano più amato dalle parti di Hollywood, che ha conquistato critica e pubblico con La Grande Bellezza. Il racconto disincantato della dissoluta vita romana ha superato le barriere culturali vincendo, convincendo e spianando la strada verso il ritorno all’Oscar di un film italiano 14 anni dopo La Vita è Bella di Roberto Benigni. Sorrentino non è, comunque, l’unico volto da copertina di questi Golden Globe 2014: ecco la lista completa dei vincitori.

    L’anticamera dei premi Oscar è andata in scena nella serata del 12 gennaio 2014 in quel dell’Hotel Hilton di Hollywood.

    Non poteva esserci luogo più rappresentativo per una cerimonia che racconta (forse anche meglio degli stessi Oscar) la precedente annata cinematografica. Assegnati da una giuria di giornalisti della stampa estera iscritti all’HFPA (Hollywood Foreign Press Association), i Golden Globe sono spesso al centro di polemiche ma, mai come in questa edizione 2014, le scelte si sono dimostrate ponderate e volte a dare soddisfazione a tutti (con buona pace di chi aveva accumulato una decina di nomination). American Hustle e 12 Anni Schiavo vincono come migliori film, mentre come regista trionfa Alfonso Cuarón, autore di Gravity.

    Miglior Film Drammatico: 12 Anni Schiavo

    Miglior Film Commedia: American Hustle

    Miglior Regista: Alfonso Cuarón (Gravity)

    Miglior Attore Drammatico: Matthew McConaughey (Dallas Buyers Club)

    Miglior Attore in una Commedia: Leonardo DiCaprio (The Wolf Of Wall Street)

    Miglior Attore Non Protagonista: Jared Leto (Dallas Buyers Club)

    Migliore Attrice Drammatica: Cate Blanchett (Blue Jasmine)

    Migliore Attrice in una Commedia: Amy Adams (American Hustle)

    Migliore Attrice Non Protagonista: Jennifer Lawrence (American Hustle)

    Miglior Film Straniero: La Grande Bellezza (Paolo Sorrentino)

    Migliore Sceneggiatura: Her (Spike Jonze)

    Miglior Film di Animazione: Frozen

    Migliore Colonna Sonora: Alex Ebert (All Is Lost)

    Migliore Canzone Originale: Ordinary Love (Mandela: Long Walk to Freedom)

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI