Final Destination 5: trailer ufficiale italiano

Final Destination 5: trailer ufficiale italiano
da in Cinema, Spettacoli

    Devo essere sincero,: è con grande sorpresa che ho accolto la notizia dell’uscita del trailer ufficiale in italiano di Final Destination 5, ovvero quinto episodio della saga dei disastri dove tutti scampano alla morte ma solo per trovarne una peggiore. In realtà avevo perso di vista questa serie di film già dopo il primo.

    Final Destination presentava una discreta dose di originalità nell’impianto generale e nel soggetto, che unita alla tensione e agli effetti speciali riusciva a creare un film interessante e di impatto. Come tanti progetti del genere, però, lasciava nel finale la strada aperta per un seguito. Già il successivo Final Destination 2 mostrava segni di stanchezza.

    Un po’ come successo anche per la saga di Saw – L’enigmista, anche in questo caso i sequel si sono dimostrati niente più che variazioni sul tema dove alle idee venivano sostituiti effetti speciali sempre più complessi e trucchetti del mestiere per sparare a mille tensione e disgusto dello spettatore. C’era davvero bisogno di arrivare al quinto episodio?

    Evidentemente la risposta deve essere “si”, visto che la Warner Bros sta continuando a puntare molto su Final Destination 5, che arriva al primo trailer italiano con buone aspettative. Il film uscirà soltanto il 7 ottobre 2011 dalle nostre parti, ma i distributori hanno già iniziato la guerra del marketing, per spingerlo il più possibile e stimolare la voglia di vederlo.

    Il trailer, a dirla tutta, è anche interessante, perché all’horror aggiunge una sana dose di disaster movie, con ponti che crollano e devastazioni varie. Al centro, però, c’è sempre il classico personaggio che riesce a scampare alla morte durante un incidente, ma visto che è risaputo che al destino non si sfugge, la morte tornerà a reclamare quanto dovuto.

    Final Destination 5 è diretto da Steven Quale, un novellino alla sua prima volta dietro la macchina da presa, e vede un cast di discreto livello composto da Emma Bell, Miles Fisher, Nicholas D’Agosto, Tony Todd. Per chi non fosse già contento, il film uscirà anche in 3D, seguendo la scia proprio di Saw, che sulle tre dimensioni ha puntato forte nell’ultimo episodio.

    385

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI