Con gli occhi dell’assassino: trailer del film horror

da , il

    In un panorama sempre più affollato di film scarsa qualità come quello del genere horror, esiste una nazione che si è distinta negli ultimi anni come patria delle idee migliori e più originali, ed è la Spagna. Proprio dalla Spagna viene questo film horror misto al thriller paranormale, Con gli occhi dell’assassino, che ha tutte le carte in regola per piacere.

    La pellicola, che in originale possiede il titolo molto più evocativo Los ojos de Julia, è diretta da Guillem Morales, ma dietro le quinte, in sede di produzione, troviamo il grande Guillermo del Toro, regista di capolavori come Il labirinto del fauno e già produttore di altri horror iberici di prima qualità come The Orphanage.

    Proprio The Orphanage ha un legame molto forte con il film che vi presentiamo oggi, sia per l’atmosfera generale, in grado di tenere incollati alla poltrona e con i battiti a mille, sia perché condividono la stessa attrice protagonista, l’affascinante e bravissima Belen Rueda, non a caso una delle più acclamate attrici spagnole.

    Con gli occhi dell’assassino ci riporta ad un’epoca in cui il cinema horror giocava molto più con la paura che con l’orrore fine a se stesso. Mentre l’orrore spaventa mostrando (sangue, membra, mostri), la paura nasce dalla tensione dell’ignoto, dal non sapere cosa sta accadendo, dall’atmosfera malsana creata da immagini e musiche (altro esempio perfetto è ancora spagnolo, The Others con Nicole Kidman).

    Al centro della pellicola troviamo Julia, una donna affetta da una patologia degenerativa degli occhi. Julia un giorno trova la sua sorella gemella Sara morta suicida, impiccata. Nonostante le evidenze, Julia non crede in un gesto così disperato da parte della sarella e così inizia ad indagare su quello che crede essere un caso di omicidio. Una corsa contro il tempo, dato che anche la sua vista inizia ad affievolirsi.

    Il film ha ottenuto un successo enorme ed inatteso in Spagna, bruciando ogni record di incassi, ed è stato già presentato con ottimi riscontri al Toronto International Film Festival e al Courmayeur Noir in Festival. Nelle nostre sale arriverà a partire dal prossimo 13 maggio 2011, e l’invito è di non lasciarselo scappare.