Chi è Liberato, il cantante napoletano senza identità

Il mistero del cantante Liberato è stato forse svelato, ma resta sempre il dubbio su chi sia il napoletano senza identità che ha sbancato su Youtube con i video di canzoni come 'Tu t'e scurdat 'e me' e 'Nove maggio'.

da , il

    Chi è Liberato, il cantante napoletano senza identità

    La domanda circola su Internet da qualche settimana: chi è Liberato, il cantante napoletano senza identità? Un cappuccio, un giubbotto col nome scritto dietro e poco altro per un mistero in musica che ha appassionato in tanti, e che forse sembra essersi risolto con il disvelamento del segreto su chi è il cantante Liberato. O forse no, perché di dettagli precisi non ce ne sono: in base ad alcuni elementi vediamo chi è Liberato, il cantante napoletano senza identità.

    Chi è Liberato e chi si cela dietro il suo nome

    Liberato tumblr

    Il mistero su chi è Liberato e chi si cela dietro il suo nome è iniziato molto presto grazie ad un tumblr che ha contribuito ad alimentare i dubbi.

    Nel tumblr di Liberato appaiono immagini che richiamano Napoli e i suoi idoli, tra cui Maradona, segno abbastanza inequivocabile della sua provenienza geografica: o almeno così hanno fatto credere.

    Il mistero sembra essere stato risolto durante la manifestazione MiAmi di Milano, che vi avevamo segnalato tra i migliori festival italiani da seguire per il 2017.

    A quanto pare il nome Liberato è un progetto che vede insieme diversi musicisti, cantanti e rapper.

    Nello specifico Liberato sarebbe fatto da quattro personalità: il cantautore Calcutta assieme a Izi, Priestess e Shablo, provenienti dal mondo del rap.

    Liberato è Calcutta? Diventato famoso grazie al disco Mainstream pubblicato nel 2015, il cantautore di Latina non ha mai confermato direttamente di essere lui la mente dietro il progetto.

    Anche recentemente, ospite al Medimex di Bari, Calcutta ha glissato con sorrisi ironici di fronte alle domande su chi è Liberato.

    I successi di Liberato: ‘Nove maggio’ e ‘Tu t’e scurdat’ ‘e me’

    Liberato successi nove maggio

    I successi di Liberato sono due: ‘Nove maggio’, pubblicata a febbraio 2017, e ‘Tu t’e scurdat’ ‘e me’ uscita a maggio scorso, entrambe accompagnate da video girati da Francesco Lettieri, già regista di Calcutta.

    Infatti nei video su Youtube di Liberato non viene mai mostrato il suo volto, cosa che ha contribuito ad alimentare il mistero attorno al rapper e cantante napoletano.

    I successi di Liberato sono stati molto ascoltati in streaming e su Youtube, dove hanno raggiunto discreti numeri di visualizzazioni: per un mese circa non si è parlato che del misterioso cantante napoletano.

    Come mai Liberato è diventato famoso

    Il mistero attorno a Liberato

    In fondo la domanda principale è rimasta senza risposta: come mai Liberato è diventato famoso? Per quale motivo ci si interroga sull’identità di Liberato?

    La curiosità è il motore principale di questo nuovo segreto che ha animato la scena indipendente della musica italiana.

    Stando invece ad alcune interpretazioni, Liberato è una ‘trollata’ (presa in giro) organizzata ad hoc da un gruppo di musicisti non meglio identificato, variabile a seconda delle esigenze.

    In ogni caso, se le canzoni di Liberato vi sono piaciute, vi interessa davvero sapere chi sia? Meglio godersi i pezzi senza farsi troppe domande.

    Probabilmente era proprio questo l’intento del progetto attorno a Liberato. Pensateci.